Quanto è attendibile l'astrologia?

Sommario

È ammirevole il fatto che la scienza dell’Astrologia possa carpire quegli aspetti del mondo sottile e del destino che vanno oltre la comprensione della scienza moderna. Attraverso la ricerca spirituale abbiamo accertato che la precisione dell’Astrologia è al massimo del 30%. La precisione e la forza d’interpretazione dell’astrologo possono essere aumentate soltanto attraverso la pratica spirituale

1. Introduzione sulla veridicità dell’Astrologia

Da tempo immemorabile il concetto che i corpi celesti nel cielo possano influenzare o fornire una lettura del futuro ha sempre affascinato l’umanità. L’interesse dell’umanità per l’astrologia varia dal dare una semplice occhiata al giornale nella sezione dei segni zodiacali, al prendere decisioni importanti nella vita come il matrimonio, aspetti economici e persino medici su consiglio degli astrologi. È noto che alcuni capi di stato hanno consultato gli astrologi per aiutarli a prendere decisioni che avrebbero influenzato il corso della storia.

Allora qual è l’accuratezza dell’astrologia quando usata come strumento di predizione del futuro o per prendere decisioni? Abbiamo utilizzato metodologie di ricerca spirituale per far luce su questo aspetto, per fornire una prospettiva spirituale circa l’accuratezza dell’astrologia ed i parametri che potrebbero influenzarla.

Ciò che è interessante riguardo l’astrologia è che gli astrologi cercano di capire il destino delle persone sulla base di dati molto limitati come l’ora, i minuti della nascita, la latitudine / longitudine del luogo di nascita etc. L’astrologo cerca di fornire indicazioni su alcuni aspetti della vita di una persona come la causa astrologica di una particolare malattia o di una difficoltà che stiamo affrontando, ad esempio non riuscire a sposarsi, oppure il periodo migliore per avviare un’impresa commerciale o qualsiasi altra impresa personale e questioni nazionali.

Secondo la scienza della spiritualità, il destino è quella parte della nostra vita ad essere predeterminata ancor prima della nascita. Tutti i principali accadimenti della vita sono predestinati, come i genitori o la famiglia in cui siamo nati, la persona che sposiamo o una malattia potenzialmente letale che potremmo sviluppare. Il destino è intrinsecamente una questione spirituale che non può essere compresa dai cinque organi di senso, dalla mente e dall’intelletto.

Il fatto che gli astrologi affermino di poter predire il nostro destino usando la scienza astrologica e un po’ di intuizione1 ha acceso il nostro interesse e dunque abbiamo deciso di fare ricerca spirituale su questo sistema di conoscenza.

1Riferimento alla sezione 5.5.2

2. Riguardo l’Astrologia

2.1 Cos’è l’Astrologia?

Abbiamo scoperto che esistono varie definizioni di astrologia basate sulla comprensione dell’argomento da parte delle persone. Queste includono:

L’astrologia è un elaborato sistema di conoscenza, e ci sono  voluminosi trattati contenenti calcoli molto complessi basati sulla posizione di stelle e pianeti e l’interrelazione esistente tra loro e i vari fenomeni sulla terra, compresa la vita umana. (Ref: vedic.indastro.com, 2006)

“L’astrologia non offre una spiegazione delle leggi dell’universo, né del motivo per cui l’universo esiste. Quello che fa, per dirla in termini semplici, è mostrare che c’è una corrispondenza tra macrocosmo e microcosmo. In breve che c’è un ritmo nell’universo e la vita stessa dell’uomo partecipa a questo ritmo.” (Henry Miller – Ref: elore.com, Feb 2006)

L’astrologia è una pratica antica, che presuppone che la posizione di stelle e pianeti abbia un’influenza diretta su persone ed eventi. Presumibilmente, il modello di vita di una persona può essere tracciato determinando la posizione delle stelle e dei pianeti al momento della sua nascita. Il grafico che vuole ottenere questo risultato è noto come oroscopo. (Ref: rapturenotes.com)

Alcune delle frasi più comuni che abbiamo trovato sono state:

Interrelazione tra la posizione delle stelle, dei pianeti e i fenomeni sulla Terra, inclusa la vita umana.

C’è una corrispondenza tra macrocosmo e microcosmo.

La posizione di stelle e pianeti ha un’influenza diretta su persone ed eventi.

Anche se ci sono varianti nella definizione di astrologia, c’è un accordo generale sul fatto che per ogni oroscopo, l’ora di nascita è il punto di partenza essenziale unito alle ccoordinate del luogo di nascita (latitudine e longitudine).

 

2.2 Come viene usata l’Astrologia?

Attraverso la ricerca abbiamo scoperto che esistono molti tipi di astrologia e le loro applicazioni principali riguardano:

Applicazione oppure uso Significato
Predittiva Per sapere cosa ci aspetta in futuro
Diagnostica Agisce come aiuto per risolvere casi o situazioni difficili di salute o per  capire la causa principale di una difficoltà che riguarda qualsiasi aspetto della vita. Ad esempio, una persona potrebbe porre a un astrologo la domanda sul motivo per cui si trova ad affrontare continuamente difficoltà finanziarie nonostante abbia un buon reddito.
Natura di base e compatibilità Comprendere la propria natura di base e la compatibilità con una certa professione o con un compagno di vita sulla base dei reciproci segni zodiacali o oroscopo.
Prendere una decisione Questo include conoscere il momento propizio e di buon auspicio per un evento pianificato come il matrimonio oppure la start up del proprio business oppure per rispondere a una domanda specifica come quando ci si dovrebbe sposare.

In seguito, nella sezione sulla prospettiva spirituale abbiamo fornito dei dettagli sulla precisione di queste applicazioni dell’Astrologia.

Inoltre è pertinente aggiungere che, a seconda dell’astrologo a cui ci rivolgiamo per chiedere assistenza nel risolvere i nostri problemi, il modus di indagare la causa dei problemi risulta diverso. C’è un verso in sanscrito (un’antica lingua indiana) che afferma che in caso di difficoltà:

Se si consulta una persona che conosce e pratica la scienza dell’Āyurvēda, cioè un vaidya (il medico Ayurvedico), egli direbbe che è per lo squilibrio tra i tre umori di bile, muco e vento.

Se consultassimo un astrologo direbbe che è per la particolare posizione di stelle e pianeti.

Se consultassimo un dottore direbbe che è a causa di una malattia che colpisce una certa parte del corpo

Se consultassimo una persona spiritualmente evoluta, direbbe che è a causa del destino.

Quindi a quale diagnosi dobbiamo credere?

Secondo la scienza della Spiritualità, la risposta è che tutte queste sono vere, perché tali risposte non si escludono reciprocamente ne’ sono diverse tra loro ma sono dei modi differenti per esprimere la stessa verità alla radice della difficoltà di riferimentoa. Per esempio, quello che accade secondo il proprio destino può essere anche spiegato in termini di posizioni di stelle e pianeti.

3. Scienza moderna, le argomentazioni di critica circa l’affidabilità e l’accuratezza dell’astrologia

Le affermazioni riferite all’astrologia, fornite nella sezione 2.1, tra le quali quella di essere in grado di predire il futuro, sottointendono una condizione di vasta portata. Tuttavia hanno incontrato una forte opposizione da parte di alcune religioni e anche della scienza moderna, in termini di accuratezza e affidabilità. Le scienze moderne si riferiscono all’astrologia come a una scienza falsa o pseudo scienza.

Dalle ricerche condotte, abbiamo trovato una serie di obiezioni generiche contro l’astrologia. Alcuni dei principali argomenti delle scienze moderne contro l’accuratezza e l’affidabilità dell’astrologia includono:

3.1 E riguardo il libero arbitrio?

Se la posizione dei pianeti (il macro) influenza e produce una corrispondente reazione nell’uomo (il micro), questo fa dell’uomo una pedina nel cosmo, con la sua vita e le sue azioni predeterminate e inalterabili. Che dire del libero arbitrio nel poter determinare il proprio futuro?

Prospettiva spirituale : Per favore riferirsi alla sezione 5.1 per la prospettiva spirituale sul libero arbitrio

3.2 Nessuna standardizzazione nell’interpretazione

Esistono molti generi e sottoinsiemi dell’Astrologia, ognuno con i propri metodi talvolta diametralmente opposti l’uno all’altro. Non c’è unanimità nella standardizzazione dell’interpretazione. Ad esempio, gli astrologi in Occidente non interpreterebbero un oroscopo nello stesso modo di un astrologo cinese.

Editore SSRF: Si sostiene che il criterio di interpretazione uniforme non sia il problema. Ciò che è rilevante e importante qui è il fatto che le loro previsioni siano uguali.

3.3 Troppo generalizzate

La maggior parte delle previsioni sul comportamento e sulla personalità sono così generalizzate che è assai improbabile che non siano parzialmente corrette

Prospettiva spirituale: Per favore riferirsi alla sezione 5.4 per la prospettiva spirituale riguardo l’accuratezza.

3.4 Non tiene conto di tutti i pianeti

I principii base dell’Astrologia sono imperniati sul concetto del numero di pianeti nel nostro sistema solare. Eppure la maggior parte delle carte astrologiche si basa sul presupposto che ci siano sette pianeti nel sistema solare (inclusi il Sole e la Luna). Ma nei tempi antichi, Urano, Nettuno e Plutone non potevano essere osservati ad occhio nudo. Di conseguenza, gli astrologi hanno basato il loro sistema sui sette pianeti che credevano ruotassero attorno alla Terra. Da quel momento, è stato dimostrato che il Sole, non la Terra, è il centro del sistema solare e che nel nostro sistema solare esistono altri tre pianeti. Secondo la teoria astrologica (che la posizione dei pianeti ha un’influenza definita sul comportamento e sugli eventi degli esseri umani), i tre pianeti precedentemente sconosciuti dovrebbero anch’essi influenzare il comportamento e dovrebbero essere presi in considerazione per creare un oroscopo esatto. Ma di solito non sono considerati, quindi la teoria astrologica viene meno, poiché nessun oroscopo potrebbe essere tracciato accuratamente senza considerare tutti i pianeti e la loro presunta influenza.

Editore SSRF: Ci sono prove per dimostrare che tradizioni come l’Astrologia Vēdica esistevano molte migliaia di anni fa ed anche a quel tempo avevano una comprensione approfondita dell’astronomia e di fatti come quelli sopra. Per favore riferirsi alla sezione 5.3

3.5 Costellazioni mutevoli

L’astrologia non è considerabile come una scienza a causa del fenomeno di precessione o spostamento delle costellazioni. La precessione degli equinozi è quel fenomeno per cui le stagioni non cominciano sempre il giorno 21 di Marzo, Giugno, Settembre e Dicembre, ma hanno date di inizio che possono cambiare di anno in anno. Immaginiamo la Terra come una trottola e l’asse terrestre come una linea che passa tra Polo Nord e Sud. Nella rotazione, l’asse si sfalsa rispetto al piano dell’eclittica, cioè all’apparente percorso che il Sole compie in un anno attorno alla Terra (apparente perché in realtà è la Terra che gira). Il moto di precessione impiega circa 25.800 anni per fare un giro completo e fa sì che nel tempo, molto lentamente, cambi la posizione delle stelle sulla volta celeste, cioè nel cielo per come lo vediamo dalla Terra, come se fosse la superficie interna di una sfera cava. Le stelle ovviamente restano lassù dove sono, ma, detto più semplicemente, ci appaiono collocate diversamente rispetto a dov’erano mille o duemila anni fa perché intanto è cambiato l’orientamento dell’asse terrestre. I primi astronomi non erano a conoscenza di questo fenomeno e quindi non ne tenevano conto nel loro sistema. I dodici segni dello zodiaco corrispondevano originariamente alle dodici costellazioni e portavano lo stesso nome. Tuttavia, a causa della precessione, le costellazioni si sono spostate negli ultimi 2000 anni. Ciò significa che la costellazione della Vergine è ora nel segno della Bilancia, la costellazione della Bilancia è ora nel segno dello Scorpione e così via.

Editore SSRF: Ci sono prove per dimostrare che tradizioni come l’Astrologia Vēdica esistevano molte migliaia di anni fa ed anche a quel tempo avevano una comprensione approfondita dell’astronomia e di fatti come quelli sopra. Ne erano consapevoli e i calcoli astrologici erano stati progettati tenendo conto dello spostamento delle costellazioni. Per favore riferirsi alla sezione 5.3

3.6 Altri fattori che influenzano il parto

L’astrologia ignora altre forze gravitazionali dei corpi del sistema non solare, ad esempio., l’attrazione gravitazionale dell’ostetrica su un neonato è circa sei volte maggiore di quella di Marte. (Ref: Hugh Ross, Ph.D)

Editore SSRF: La Fondazione per la Ricerca sulla Scienza Spirituale (SSRF) ha diversi dottori che praticano la Spiritualità secondo la guida SSRF. Pur sostenendo l’affermazione per cui l’influenza della forza fisica applicata dall’ostetrica è molte volte maggiore della forza gravitazionale di Marte, sostengono che è molto maggiore delle 6 volte asserite da Hugh Ross.

Prospettiva spirituale: Gli astrologi prendono in considerazione principalmente l’influenza dei pianeti come fattore significativo. Ma l’Astrologia si basa sull’influenza fisica dei pianeti oppure sulla posizione planetaria che agisce come un timone del nostro destino? Riferirsi alla sezione 5.2

3.7 Perché quando si disegna una carta Astrologica si prende in considerazione il momento della nascita, piuttosto che il concepimento?

L’oroscopo si basa su un dato esatto: l’ora della nascita del soggetto. Ma perché è stato preso in considerazione questo fattore e non il tempo del concepimento? Gli scienziati  ritengono oggigiorno che molti aspetti della personalità di un bambino siano determinati molto prima della nascita, quindi un oroscopo dovrebbe tenere in conto della vita prima della nascita.

Prospettiva spirituale: L’esatta ora del concepimento è difficile da identificare. Tuttavia se l’oroscopo venisse impostato su parametri precedenti la nascita darebbe dei risultati ben più precisi. Per favore riferirsi alla sezione 5.5.5 per ulteriori informazioni.

3.8 Evidenza statistica

Nel corso degli anni sono stati condotti vari studi statistici per convalidare la precisione dell’Astrologia. Astrology-and-science.com ha condotto un esperimento in cui venivano mescolate le cartelle con i dati di nascita di un gruppo di persone con altri dettagli personali. Il compito degli astrologi era quello di ri-abbinare le carte con i relativi proprietari.

“Nei libri di astrologia fanno sempre questo esperimento”, hanno detto. “Quindi ci aspettiamo una percentuale di corrispondenza vicino al 100%. Ad oggi un totale di 54 studi hanno realizzato questo test, coinvolgendo un totale di 742 astrologi e 1407 cartelle personali. Nonostante questi numeri importanti, il tasso medio di successo del test non si scostava dal 50%, equivalente al valore medio statistico, ovvero non diverso dal lanciare una moneta testa o croce “.

Editore SSRF:  Vale a dire che anche se un astrologo ci azzeccasse nelle sue previsioni, pur a fronte di tante variabili associate alla vita di una persona quali la condizione economica, i figli, i tratti di personalità, la vita matrimoniale, il business, le malattie, etc. sarebbe ammirevole dato che la probabilità di azzeccarci con così tante variabili in gioco è molto scarsa.

4. Certe religioni rifiutano l’Astrologia

Religioni come il Cristianesimo rigettano l’Astrologia per i seguenti motivi:

Un sito web Cristiano absolutetruth.net afferma che l’Astrologia è fortemente condannata dalla Bibbia, pari alla stregoneria e all’occultismo. Viene affermato che “Se la teoria alla base dell’astrologia fosse vera, che la posizione delle stelle impatta, predice o in qualche modo determina l’attività umana, essa comporterebbe alcune implicazioni”:

> “Gli esseri umani non potrebbero essere ritenuti responsabili delle loro azioni, buone o cattive. Non ci sarebbe alcuna base su cui giudicare il comportamento “giusto” o “sbagliato” se l’individuo fosse costretto a comportarsi in quel modo a causa di un certo allineamento cosmico “.

Prospettiva spirituale: Secondo la scienza della Spiritualità questo non è completamente corretto. Per favore riferirsi all’articolo sulla legge spirituale del conto dare e ricevere il quale riporta alla legge del “come semini così raccogli”.

> “Le nostre scelte sarebbero prive di significato. Se il futuro potesse essere predetto sulla base dei movimenti di pianeti e stelle, dimostrando che stiamo vivendo solo con l’illusione del libero arbitrio, allora niente che facciamo o non facciamo sarebbe importante. Saremmo “intrappolati” dal nostro “destino”.

Prospettiva spirituale: Secondo la scienza della Spiritualità, l’esistenza del destino è un fatto, ma possiamo superare il nostro destino e non rimanere intrappolati in esso. Riferirsi alla sezione 5.1 e all’articolo di come superare il destino.

> Il cambiamento di vita, uno dei concetti centrali della Bibbia, sarebbe impossibile perché secondo l’Astrologia le nostre vite sarebbero impostate su un certo percorso fin dalla nascita.

Prospettiva spirituale: Una persona può fare del progresso spirituale pur avendo del destino sfavorevole. Riferirsi alla sezione 5.1 e all’articolo su come si diventa una persona migliore grazie alla pratica spirituale, Benefici della Pratica Spirituale”.

> I Cristiani credono che le forze spirituali demoniache possano manipolare gli eventi della vita di persone che si sono esposte all’influenza occultista, come l’astrologia e gli oroscopi. La Sacra Bibbia contiene severi moniti su questo punto.

Prospettiva spirituale: Le forze demoniache come i fantasmi (demoni, diavoli, energie negative, ecc.) possono influenzare chiunque anche i devoti. Non hanno bisogno di un mezzo come l’astrologia per fuorviare nessuno. Il principio è che più alto è il livello spirituale e più si pratica la spiritualità, più si è protetti dagli effetti dei fantasmi (demoni, diavoli, energie negative, ecc.). La maggior parte delle persone nell’era attuale, indipendentemente dalla religione, è ad un livello spirituale del 20%. Quindi con poche riserve di energia spirituale e pertanto praticamente con nessuna difesa contro i fantasmi (demoni, diavoli, energie negative, ecc.). Fare riferimento alla nostra sezione sui fantasmi (demoni, diavoli, energie negative, ecc.)

5. Una prospettiva spirituale sulla precisione e l’affidabilità dell’astrologia

Di seguito sono elencati alcuni punti che abbiamo ottenuto durante il corso della nostra ricerca spirituale e che faranno luce sull’astrologia in termini di accuratezza e come sistema di conoscenza.

5.1 Quanto libero arbitrio abbiamo realmente nella nostra vita?

Secondo la scienza della Spiritualità, in media nell’era attuale il 65% delle nostre vite sono subordinate al destino e il restante 35% seconod la nostra libera scelta. Il destino è quella parte della nostra vita dove non abbiamo alcun controllo circa le situazioni che accadono. L’azione volontaria è quella parte della nostra vita su cui abbiamo il controllo.

Quanto è attendibile l'astrologia?

L’astrologia può percepire solo in una certa misura ciò che è nel proprio destino e come una persona utilizzerà il proprio libero arbitrio, in funzione del suo temperamento e della natura di base. Di solito non si può evitare il destino, anche conoscendolo. Tuttavia, poiché il destino è intrinsecamente un fattore spirituale, può essere superato solo con mezzi spirituali, cioè con la pratica spirituale o la grazia di un Guru (cioè un maestro spirituale con un livello spirituale superiore al 70%)

Qual’è il beneficio di conoscere la gravità del nostro destino?

Conoscendo la severità del nostro destino, possiamo fare una corrispondente quantità di pratica spirituale per poterlo superare completamente oppure limitarne l’impatto. Nel caso di destino severo, la conoscenza di tale aspetto ci prepara in anticipo alle possibili conseguenze, anche ad un livello mentale. Per favore riferirsi al diagramma sottostante sul tipo di destino e i modi per superarlo.

Tipi di Destino

Medio Moderato Severo
Esempi Malattie meno gravi, difficoltà nel trovare il partner Problemi fisici, perdite economiche, sterilità Incidenti gravi e morte precoce, non riuscire a sposarsi nonostante gli sforzi compiuti
Come superare Moderata pratica spirituale Intensa pratica spirituale Non può essere cambiato soltanto con la pratica spirituale. Solo con la Grazia di un Guru è possibile superarlo.

Da notare:

Un’intensa pratica spirituale significa, in termini di quantità, 12 – 14 ore al giorno di pratica. In termini di qualità, vuol dire che la persona svolge tutte le sue attività giornaliere come servizio a Dio, con devozione e con l’obiettivo principale di raggiungere Dio.

Per pratica spirituale media,  si intende in termini di quantità 4-5 ore al giorno. In termini di qualità, s’intende che la persona compie la maggior parte delle proprie attività come servizio a Dio.

Per favore riferirsi agli articoli sul destino, libero arbitrio e legge del karma.

5.2 I pianeti e le stelle influenzano il comportamento umano, tuttavia agiscono solo come indicatori

Secondo la scienza della Spiritualità:

  • La vita di un uomo o gli eventi sulla terra non sono unicamente influenzati dai corpi celesti o dalla loro posizione. Se dovessimo considerare le influenze grossolane o fisiche, ci sarebbero molte altre cose che potrebbero influenzare le nostre vite e non sarebbero limitate ai soli corpi celesti.
  • Tuttavia riconosce che i corpi celesti hanno un’influenza limitata sulle vite umane, ad esempio l’effetto della luna piena o nuova sulle persone è stato ben documentato. Unito a questo, i corpi celesti agiscono come indicatori o indicatori di direzione per la vita di una persona.

Riferirsi alla sezione 5.4 per tutte le principali influenze che sussistono nella vita di una persona.

5.3 L’Astrologia come una scienza

L’astrologia, come la scienza moderna, fa parte della scienza onnicomprensiva della spiritualità. La ragione di questo è che l’astrologia è stata confermata e riconfermata sulla base dell’osservazione, deduzione e conclusione proprio come le scienze moderne. Tuttavia l’uso dell’intuizione nella scienza astrologica è possibile solo se l’astrologo sia di alto livello spirituale.

L’astrologia affonda le sue radici nelle antiche scritture vediche indiane. I saggi dell’antica India conoscevano  fin da migliaia di anni fa molti aspetti del nostro universo, noti solo recentemente alla scienza moderna. Alcuni di questi fatti sono:

  • Che il nostro Sole è piuttosto piccolo rispetto ad altri soli ed era un fatto noto agli antichi Saggi dell’India 7000 anni fa.

  • Nel Rigveda sono state trovate descrizioni di nebulose che risalgono a migliaia di anni fa, solo recentemente fotografate dalla scienza moderna

  • Che la stella Vega (chiamata Abhijit in Sanscrito) è caduta nel cielo 12000 anni A.C. fatto ora noto agli astronomi moderni, ma già menzionato dal saggio Vyas nel 5561 a.C.
    (Rif: Il libro Scienza vedica e calcoli del tempo vedico del Dr. P.V. Vartak)

  • Nell’astronomia vedica troviamo l’affermazione che la Terra è un corpo in movimento ma appare statica, come dichiarato dai veggenti vedici, molto prima della scoperta di Galileo (Ref: The Storehouse of Wisdom Dr. R.N. Aralikatti)

  • I Saggi del’India hanno scoperto fini connessioni psico-biofisiche sorprendenti tra l’organismo umano e i processi cosmici. Come potevano le persone in quei tempi lontani sapere così tanto sulle condizioni e sui fattori che regolano il corso dei processi vitali e il carattere dell’interazione tra uomo e natura, in particolare l’influenza dei corpi celesti, il Sole e la Luna e il varie radiazioni provenienti dallo spazio e dalle viscere della terra, senza esperimenti o apparecchiature? E tutto questo è stato preso in considerazione sia nella diagnosi che nel trattamento! Non mostra questo un livello sorprendentemente alto di cultura che dovrebbe suscitare la nostra ammirazione, gratitudine e desiderio di studio? (Ref: Professore Alexander Spirkin, un conosciuto psicologo, come menzionato nel Indastro.com)

L’Astrologia è piuttosto unica come sistema di scienza e conoscenza dato che essa percepisce una certa estensione del mondo sottile, non percepibile dai cinque sensi, mente ed intelletto. Ad esempio, l’astrologia può dire se si è influenzati dagli antenati defunti, in base alla posizione dei corpi celesti.

Di contro, la scienza moderna cerca di comprendere l’universo attraverso i cinque sensi, mente e intelletto. Tuttavia l’estensione dell’universo fisico conosciuto rispetto alla dimensione sottile o spirituale è 1 ad infinito. La scienza, attraverso le apparecchiature scientifiche moderne, non è in grado di rilevare problemi o difficoltà che abbiano una radice nella dimensione spirituale. Ad esempio, se la persona è affetta da problemi ancestrali, la scienza moderna non è in grado di diagnosticarlo o trattarlo. È ammirevole che attraverso l’intelletto l’astrologo esperto (cioè l’astrologo vedico, antenato dei nostri astrologi) sia in grado di percepire almeno in parte la dimensione sottile, in modo da diagnosticare il fatto che gli antenati defunti siano bloccati in qualche regione dell’aldilà ed abbiano bisogno di aiuto dai propri discendenti.

Anche per quanto riguarda il dibattito sul fatto che l’astrologia sia o meno una scienza e le ragioni o gli argomenti addotti contro di essa, si possono tenere presenti i seguenti punti. Sembra che l’astrologia abbia la peggio in termini di giudizio basato sulle scienze moderne. Una scienza non deve avere ragione al 100% per essere considerata una scienza. Ad esempio, se un geologo (nonostante miliardi di dollari di finanziamenti) non riesca a predirre dove e quando colpirà il prossimo terremoto, per questo non diciamo che la geologia non è una scienza. Se un medico fa una diagnosi sbagliata non screditiamo l’intera professione medica. Sarebbe come buttare via un bambino insieme all’acqua del suo bagnetto. Per correttezza dovremmo usare lo stesso parametro di giudizio che abbiamo per la scienza moderna, per i parametri della conoscenza, così come per l’astrologia.

5.4 Precisione dell’astrologia

Come menzionato precedentemente, l’Astrologia è generalmente applicata in quattro diversi modi. Qual è la massima precisione che può essere ottenuta nella media in queste quattro applicazioni dell’astrologia? La ricerca spirituale ha portato i seguenti risultati:

Applicazione O uso

SCOPO

MassimA ATTENDIBILITA’ POSSIBILE2
(attraverso la ricerca spirituale)

Predittiva Per sapere cosa ci aspetta in futuro

30%

Diagnostica Agire come aiuto per comprendere la causa principale di una difficoltà che colpisce qualsiasi aspetto della vita.

27%

Natura di base e compatibilità Comprendere la propria natura di base e la compatibilità con una certa professione o con un compagno di vita sulla base dei reciproci segni zodiacali o oroscopo.

27%

Prendere una decisione Include conoscere il momento propizio per un evento pianificato o rispondere a una domanda specifica come quando ci si dovrebbe sposare.

5%

2 Questa accuratezza si basa sulla capacità di accertare la causa principale di un problema nella dimensione fisica, psicologica e spirituale.

  • Sezione 5.5, fattori che influenzano l’accuratezza di una lettura astrologica. Le cause dei problemi / eventi nella nostra vita sono molteplici e l’astrologia non è in grado di percepirle tutte. Includono il destino karmico, il conto dare e ricevere, i fantasmi (demoni, diavoli, energie negative, ecc.), le energie positive, come usiamo il nostro libero arbitrio (azione volontaria), le energie spirituali nel corpo e nell’ambiente circostante noi.
  • Alcuni di noi potrebbero essere tentati  di rigettare l’Astrologia come una scienza, basandosi sugli aspetti sopra menzionati.
  • Le percentuali sono infatti piuttosto elevate se confrontate con altre discipline nei rispettivi campi. Unite alle cifre riportate di seguito, si consideri il fatto che un astrologo è in grado di raggingere queste percentuali con solo un pezzo di carta rispetto alle scienze moderne che sono finanziate da miliardi di dollari e utilizzano le apparecchiature più sofisticate.

Qui riportiamo degli esempi di alcuni settori in capo alla scienza moderna, nei quali questa ottiene una modesta percentuale  di successo, nel rispettivo ambito.

  1. Geologia: C’è un forte interesse nel prevedere il luogo e la data di un forte terremoto per via del suo potenziale devastante. Sebbene si sappia molto su dove possano verificarsi i terremoti, attualmente non esiste un metodo affidabile per prevedere il giorno o il mese in cui si verificherà tale evento in un luogo specifico. (Ref: Reparto della Terra e Spazio Scienza – Università di Washington)
  2. Psicoterapia: L’Istituto Nazionale per l’Abuso di Alcol e Alcolismo ha esaminato 1700 pazienti alcuni anni fa. Dei pazienti ricoverati in terapia e seguiti successivamente in terapia domiciliare, solo il 44% è riuscito a rimanere sobrio per un periodo di tre mesi mentre solo il 26% di coloro che hanno ricevuto unicamente il trattamento domiciliare è riuscito a rimanere sobrio per tre mesi. (Ref: Pulitzer.org)
  3. Medicina: È stato osservato che la percentuale di sopravvivenza per il cancro ai polmoni è meno del 10%. (Ref: cancerresearchuk.org)

Pertanto ci chiediamo se davvero ignoriamo queste discipline solo perché hanno un basso tasso di successo nei rispettivi questi campi?

5.5 Fattori che influenzano l’accuratezza dell’astrologia

5.5.1 A seconda della tradizione astrologica utilizzata

Esistono varie tradizioni / scuole astrologiche. Ognuno di esse v caratterizzata da una metodologia diversa. La tabella seguente riassume il grado di accuratezza raggiungibile da quelle che sono le scuole astrologiche più significative, ottenuto attraverso la ricerca spirituale.

Quanto è attendibile l'astrologia?

Nota: La precisione è basata sul riferimento di un astrologo in grado di raggiungere una precisione del 30% nell’astrologia Vedica.

In base al livello spirituale dell’astrologo i risultati possono variare in termini di precisione.

Il livello spirituale dell’astrologo Precisione
20% 3 (per esempio una persona ordinaria, nessuna pratica spirituale) 27%
30% 31%
40% 4 34%
50% 38%
60% 42%
Superiore al 70% 5 Non c’è bisogno dell’astrologia

Nota di pagina (basata sui numeri della tabella di sopra):

3 La maggior parte delle persone nell’era corrente non fa nessuna pratica spirituale. Di conseguenza il livello spirituale medio nell’attuale Era del Conflitto (Kaliyug) è del 20%.

Come regola generale, nell’era attuale circa 4 persone su 100 hanno un livello spirituale compreso tra il 40% e il 49%.

Fino al 2016 c’erano approssivativamente 1000 Santi ad un livello spirituale tra il 70% e 100%. Tuttavia c’erano meno di 200 Santi e Guru che diffondono attivamente la Spiritualità.

5.5.3 Basato sulla persona che fa pratica spirituale

L’unico modo per superare il destino oppure esserne salvaguardati è di fare pratica spirituale. Questo  perché il destino è un problema spirituale e può essere superato soltanto con rimedi spirituali. Tuttavia, l’effetto della pratica spirituale e dei rituali religiosi fatti per superare un problema in cui la causa principale è di natura spirituale non si riflette nella tabella soprastante. Quindi una lettura astrologica non riflette la pratica spirituale intrapresa dalla persona.

Per esempio, se alla nascita un astrologo scoprisse che ci sono dei problemi ancestrali nell’ oroscopo di una persona e se la persona compisse dei rituali etc, questo problema verrebbe rimosso ma un’altro astrologo lo vedrebbe ancora esistente. Da questa prospettiva, la chiromanzia è superiore all’astrologia dato che i cambiamenti si leggono nelle linee delle mani. Quando una persona media non fa alcuna pratica spirituale nel vero senso della parola, essa non è veramente influenzata da questo innato difetto dell’astrologia.

La precisione dipende anche dal tipo di domanda posta all’astrologo.

Ad esempio, qualcuno potrebbe chiedere all’astrologo il consiglio riguardo investire in una certo business o in un’altro. Un’altra persona potrebbe chiedere se sia meglio sposarsi con la persona A o la persona B.

Si sarebbe potuto ottenere un miglior risultato in termini di accuratezza se la persona avesse chiesto in prima battuta se fosse stato saggio investire o meno oppure sposarsi o meno.

Se le domande fossero poste secondo la sequenza seguente, si avrebbe una maggiore chance di ottenere risposte più accurate.

Domanda 1: Si dovrebbe investire in generale?
Domanda 2: Se sì, in cosa?
Domanda 3: Quando dovrei investire?

— Oppure —

Domanda 1: Dovrei sposarmi in generale?
Domanda 2: Se sì, con chi?
Domanda 3: Qual’è il periodo favorevole?

5.5.5 Secondo l’ora della propria nascita

Se l’oroscopo è fatto sulla base del tempo del concepimento, poi c’è un aumento del livello della precisione.

La ragione per l’aumento della precisione è dato dal fatto che noi andiamo indietro nel tempo durante la gravidanza come segue:

  • Il principio è che più l’influenza della componente mondana aumenta, e più la precisione diminuisce.

  • All’ora del concepimento l’impatto della madre e del suo ambiente sul feto è minimo. Con il tempo, aumenta e perciò la precisione diminuisce.

Tuttavia quale futura madre sarà capace di definire l’esatta ora del concepimento? Nel nostro corpo ci sono milioni di cellule ed è molto difficile capire il cambiamento in una sola cellula. Quale donna può capire questo? Solo colei che ha raggiunto già il livello spirituale di un Santo del 90% e superiore, e se desidera di saperlo. Tuttavia normalmente nessuno concepisce a questo livello spirituale alto. Nei tempi antichi, le donne Sagge che erano evolute spiritualmente, erano solite sapere la corretta ora della loro gravidanza.

Una precisione del 100% può essere soltanto raggiunta da un Santo del livello spirituale del 90% e al di sopra e questo anche soltanto se Lui lo desidera sapere. La maggior parte delle volte essi non concedono la loro abilità spirituale per scoperte del genere, a meno che l’anima incarnata che nascerà ha più dell’80% di livello spirituale e i fatti sulla nascita del bambino devono esseri conosciuti in anticipo secondo il desiderio di Dio. Dato che l’obiettivo di questo tipo di nascita è basato sul beneficio spirituale dell’umanità e c’è il massimo della quantità dell’Assoluta Verità, le risposte ottenute saranno anche altamente precise. Se è una nascita ordinaria poi la componente mondana (asat – tradotto quello che “non è vero”) è maggiore e perciò la precisione diminuisce.

6. Sommario

  • La precisione di un oroscopo dipende direttamente dalla forza d’interpretazione dell’astrologo.

  • Se noi consideriamo la forza d’interpretazione del presente astrologo (che è capace di prevedere fino al massimo del 30% della precisione) come 1, poi per ottenere delle risposte precise al 100% la forza d’interpretazione necessità 1000 volte la presente forza d’interpretazione.

  • La forza d’interpretazione e intuizione può essere soltanto aumentata grazie alla pratica spirituale.

  • In questa corrente era 65% delle nostre vite sono destinate. Se noi usiamo il 35% del nostro libero per fare la pratica spirituale, possiamo superare oppure essere protetti dal nostro destino. La pratica spirituale è l’unica maniera per neutralizzare un destino avverso.