1. Introduzione

C’è un tempo per tutte le cose. Questo vale anche per la pratica spirituale. Se la cosa giusta accade al momento sbagliato, il risultato desiderato non viene raggiunto. Ad esempio, se i semi vengono seminati nei mesi asciutti anziché nella stagione delle piogge, non fanno radici, non importa quanto fertile sia la terra. Allo stesso modo, certi tipi di pratiche spirituali sono più favorevoli alla crescita spirituale a seconda dell’era dell’universo in cui vengono praticate.

2. Epoche dell’universo, livello spirituale dell’umanità e pratica spirituale raccomandata

2.1  Informazioni di base

  • Nel nostro articolo sulla ricerca spirituale sull’era dell’universo e sui suoi cicli, abbiamo spiegato che l’Universo fin dal suo inizio ha attraversato 4 epoche principali. Il Satyayug, Trētāyug, Dwāparyug e Kaliyug dove Satyayug era la prima era e il Kaliyug è l’epoca in cui viviamo. Il livello spirituale medio delle persone sulla Terra differiva significativamente in queste 4 epoche.
  • Abbiamo anche spiegato nel nostro articolo sui quattro principi fondamentale della pratica spirituale, di intraprende la pratica spirituale secondo il proprio livello spirituale, che la pratica spirituale di una persona ha bisogno di adattarsi al proprio livello spirituale. Di conseguenza, la pratica spirituale raccomandata per ogni epoca dell’universo è altrettanto diversa.
  • Si prega di fare riferimento al nostro articolo sul livello spirituale per comprendere in dettaglio questo concetto.

2.2 Sentiero della pratica spirituale raccomandato per ogni epoca

Nella tabella che segue mostriamo i livelli spirituali medi secondo le 4 epoche.

Era Era in anni Livello spirituale medio 2 Forma generica raccomandata del percorso spirituale % di difetti di personalità % di ego
Satyayug 1,728,000 80% Percorso della Conoscenza 103 54
Trētāyug 1,290,000 70% Percorso della Penitenza e della Meditazione 20 15
Dwāparyug 864,000 50% Percorso del Rito 30 20
Kaliyug 1 432,000 20% Percorso del cantilenamento del nome di Dio insieme agli sforzi per rimuovere i difetti di personalità (PDR) e per rimuovere l’Ego (ER) 50 30

Fonte: ricerca spirituale

Note a piè di pagina:

  1. A partire dal 2016, siamo entrati nell’anno 5118 dell’era del Kaliyug conosciuta anche come “l’Era del Conflitto”.
  2. Il livello spirituale medio è diminuito con ogni epoca successiva.
  3. Fino a quando non si raggiunge il livello spirituale del 100%, i difetti continuano ad esistere a un livello minimo con un’intensità minima.
  4. Questo ego è in relazione ai difetti ancora presenti in una persona fino a quando non raggiunge il livello spirituale del 100%.

2.3 Tipo di pratica spirituale raccomandata per ogni epoca

Esistono due tipi di pratica spirituale che abbiamo discusso sul sito web del SSRF, vyashṭi sadhana e samashṭi sadhana. Vyashṭi sadhana significa pratica spirituale intrapresa per la propria crescita spirituale. Samashṭi sadhana significa pratica spirituale intrapresa per aiutare a diffondere la consapevolezza della spiritualità e della crescita spirituale altrui. A seconda dell’epoca, l’importanza dei due tipi di pratica spirituale varia.

Era Vyashṭi sadhana Samashti sadhana Totale
Satyayug 1001 0 100
Trētāyug 80 20 100
Dwāparyug 70 30 100
Kaliyug 502 502 100
Kaliyug (1999-2023) 302 702 100

Note a piè di pagina:

  1. Durante ilSatyayug ogni livello spirituale era elevato, così non c’era bisogno di samashṭi sadhana.
  2. Nel Kaliyug esiste un’attenzione uguale rivolta al samashṭi sadhana. Ciò è dovuto al fatto che vi è un aumento complessivo dell’inquinamento spirituale nell’ambiente e il livello spirituale delle persone è più basso e vi è bisogno di aiuto spirituale. Tuttavia, il mondo nel periodo tra il 1999-2023 attraversa una fase turbolenta e soggetto alla minaccia imminente della Terza Guerra Mondiale. Solo la pratica spirituale può aiutare i cercatori a sopravvivere a questi periodi negativi. Così, nei tempi attuali, l’importanza del 30% è rivolta al vyashṭi sadhana e il 70% di importanza è rivolta al samashṭi sadhana.

2.4  Informazioni sulle pratiche spirituali per era

Satyayug: Questa era un’epoca spiritualmente molto pura quando il livello spirituale medio delle persone era dell’80% (questo è il livello di un Santo dell’ordine più alto). Il popolo di questa era, era così puro spiritualmente che il percorso della conoscenza era il più adatto ad essi. Questo perché hanno avuto la possibilità di trovarsi in comunione con Dio e la conoscenza di tutta la dimensione spirituale era a loro disposizione. Le persone allora, avevano la capacità di comprendere i significati impliciti di tutte le Scritture Spirituali che erano allora presenti solo in una forma sottile. (Le Sacre Scritture sono arrivate in forma scritta solo nelle epoche successive.)

Trētāyug: In questa epoca, il livello spirituale della persona media è sceso al 70% e quindi si è perso il potenziale di seguire il Percorso della Conoscenza. Tuttavia, si era spiritualmente in grado di intraprendere un’intensa penitenza (del tipo che permetteva a un cercatore di rimanere su un piede per 12 anni) e la meditazione (del tipo che permetteva ad un cercatore di meditare abbastanza a lungo affinché una collina di formiche lo ricoprisse).

Dwāparyug: In questa epoca vi è un ulteriore declino dei livelli spirituali e le persone hanno perso il loro potenziale di effettuare una rigorosa penitenza e una meditazione sostenuta. Di conseguenza, è stato divinamente ordinato di poter fare progressi attraverso il culto ritualistico. Questi rituali e i fuochi sacrificali (yadnyas) consumavano molto tempo ed erano laboriosi, dovendo essere fatti mantenendo un rigoroso codice di condotta. Insieme a ciò, vi erano numerosi passi che dovevano essere seguiti fino all’ultimo dettaglio. Tuttavia, la gente di questa era, era abbastanza religiosa per dedicare il loro tempo, i loro sforzi e il loro denaro per eseguirli.

Kaliyug: Questa è stata definita come “Era del conflitto” ed è il periodo in cui viviamo. Il livello spirituale della persona media è sceso al solo 20%. La nostra capacità di seguire uno qualsiasi dei percorsi spirituali delle epoche precedenti è notevolmente diminuito. Inoltre, l’ambiente mondiale attuale non è così favorevole alla crescita spirituale rispetto alle epoche precedenti. C’è un aumento significativo delle componenti sottili Raja e Tama a causa di una elevata percentuale dei difetti di personalità nelle persone e dell’attività più elevata delle energie negative dalla dimensione spirituale. Ciò ha dato origine all’inquinamento spirituale che costituisce un grave ostacolo a qualsiasi forma di pratica spirituale e quindi ostacola la crescita spirituale.

Considerando i tempi turbolenti e stressanti in cui viviamo e insieme alla nostra attuale mancanza di capacità spirituale, Dio ci ha concesso in modo semplice di crescere spiritualmente contro tutte le probabilità. Ciò avviene attraverso l’impegno fatto per ridurre i nostri difetti di personalità e l’ego e semplicemente cantilenando il Nome di Dio. In realtà, soltanto cantilenando il Nome di Dio nel vero senso della pratica (cioè, con concentrazione e con emozione spirituale, tutto il giorno) si può progredire spiritualmente. Tuttavia, lavorando su se stessi e eliminando i difetti di personalità e l’ego dalla mente, una persona può rimanere concentrata. A causa di ciò, si è in grado di esercitarsi continuamente nel cantilenare il Nome di Dio.