Fattori che influenzano l’efficacia dei rimedi di guarigione spirituale

L’SSRF consiglia la continuazione del trattamento medico convenzionale con rimedi di guarigione spirituale per il trattamento delle malattie fisiche e psichiatriche.

I lettori sono invitati a prendere qualsiasi rimedio di guarigione spirituale a propria discrezione.

I fattori che influenzano l’efficacia di un rimedio spirituale sono vari e dipendono da molti aspetti. L’interazione tra questi diversi aspetti è complessa e il fattore fondamentale dell’efficacia della guarigione spirituale è la qualità e la quantità della pratica spirituale della persona. Solo una persona con la percezione extrasensoriale altamente avanzata (ESP) o il sesto senso può effettivamente capire il ruolo di ciascuna delle variabili nel problema di una persona.

Di seguito vengono riportati i vari aspetti:

Quali sono i fattori che influenzano la guarigione spirituale?
1. La persona affetta
2. Fattori causali, cioè il tipo di causa spirituale
3. Il problema causato
4. Il rimedio spirituale usato
5. Il guaritore spirituale

1. La persona affetta

A. Il destino della persona

La velocità e l’entità del problema di una persona che guarisce dipende dal fatto che sia dovuta a un destino lieve, medio o grave. In caso di destino grave dove è previsto che si soffra per un periodo determinato, la persona colpita dovrebbe in primo luogo non avere il pensiero di rivolgersi ad un guaritore spirituale o potrebbe non esserle di aiuto. Anche se le viene detto ciò ed essa testardamente non ci crede. Fare riferimento alla tabella sull’effetto del destino sulla possibilità di essere guariti attraverso varie modalità di guarigione spirituale.

B. Pratica spirituale e livello spirituale della persona

Il livello spirituale di una persona e la pratica spirituale che si effettua sono i fattori più importanti nel decidere a quanta protezione da Dio una persona può accedere. Anche se il livello spirituale della persona è basso, Dio aiuta a superare il problema se il suo desiderio per la realizzazione in Dio è elevato, in quanto può diventare un ostacolo alla sua pratica spirituale. Superare significa che il problema viene portato via o ridotto al minimo o la persona ottiene la forza per sopportarlo e quindi viene isolata da esso.

Quelli di noi che fanno pratica spirituale

  • conforme ai sei principi fondamentali della pratica spirituale e
  • stanno progressivamente cercando di aumentare la pratica spirituale

hanno più possibilità di ottenere benefici prima, completamente e definitivamente dai rimedi di guarigione spirituale.

C. Fede nei rimedi di guarigione spirituale

Coloro che hanno fiducia nei rimedi di guarigione spirituale beneficiano più rapidamente e più di quelli che hanno meno o alcuna fiducia in essi. Tuttavia anche coloro che non hanno fede beneficiano dei rimedi di guarigione spirituale, anche se non del tutto.

D. Regolarità e intensità dei rimedi di guarigione spirituale

La regolarità e l’intensità dell’esecuzione dei rimedi di guarigione spirituale decidono la velocità della guarigione.

E. Quanto scientifici o accurati sono i rimedi di guarigione spirituale

Se il rimedio spirituale non viene applicato in modo spiritualmente corretto, l’efficacia diminuisce o addirittura diventerà trascurabile. Ciò sottolinea l’importanza dello studiare la scienza Spirituale dietro ai rimedi di guarigione spirituale e la loro corretta applicazione.

F. Quanto presto viene introdotto il rimedio di guarigione spirituale dopo l’inizio del problema

Più veloce il rimedio spirituale viene introdotto dopo l’inizio del problema che ha la sua radice nel regno spirituale, migliore sarà il risultato.

G. Se il rimedio di guarigione spirituale viene effettuato per conto proprio o attraverso la guida di un Santo

Lo stesso rimedio spirituale produce risultati di gran lunga migliori se consigliato da un Santo rispetto a se fatto per conto proprio. Questo perché quando consigliato da un Santo, la Sua decisione si pone alla base di quel rimedio di guarigione spirituale. Anche dopo che un Santo ha consigliato un certo rimedio, metterlo in pratica immediatamente ha un impatto importante sul suo risultato.

H. Estensione dell’energia nera che copre la persona interessata

Quanto più è estesa la copertura di energia nera intorno alla persona, più a lungo il rimedio spirituale di risanamento porta a frutto. Infatti inizialmente il rimedio lavora per ridurre il rivestimento nero in modo che l’effetto del rimedio spirituale possa raggiungere la persona.

2. Fattori causali

1. Gravità dell’affezione da antenati o fantasmi

Se la forza dell’antenato o del fantasma responsabile del problema è più bassa, il rimedio spirituale risolve rapidamente e cura maggiormente la persona dal problema. Pertanto, una delle ragioni per cui una persona inizialmente sembra essere immune ad un rimedio spirituale potrebbe essere perché la forza dell’antenato o del fantasma è alta e pertanto in grado di resistere all’effetto del rimedio spirituale.

2. Fattori causali singoli o multipli

Se il problema è dovuto ad un unico fattore causale spirituale allora il problema risponde abbastanza bene al rimedio di guarigione spirituale. Ad esempio se una persona che ha un eczema a causa di disturbi dovuti a problemi ancestrali inizia a cantilenare Shri Gurudev Datta, l’eczema può andare via in una settimana come era accaduto nel caso di un partecipante ad uno dei nostri laboratori a Melbourne. Ma se lo stesso caso dovesse essere complicato da un attacco da parte dei fantasmi, il rimedio spirituale non può dare risultati così rapidi.

3. Se la causa risiede interamente nella dimensione fisica o psicologica

Se la causa del problema risiede interamente nella dimensione fisica o psicologica, l’effetto del rimedio spirituale può non essere drammatico come quando la causa si trova nel regno spirituale. Ad esempio, una persona che ha una dipendenza a causa di problemi ancestrali può sperimentare la libertà dalla dipendenza entro una settimana, come nel caso di un partecipante ai nostri seminari di Dubai. Se la sua dipendenza fosse dovuta a una causa fisica o psicologica, la cura risultante non sarebbe stata così drastica.

Tuttavia, tutto detto e fatto, anche se la causa risiede interamente nel campo fisico e psicologico, il rimedio spirituale dà beneficio alla persona. Agisce aumentando l’efficacia dei trattamenti fisici o psicologici. Anche qualsiasi forma di energia nera che copre la persona viene rimossa, aggiungendo ulteriormente benessere e aumentando la risposta ai trattamenti convenzionali.

4. Se il fattore causale influenza una volta o ci interessa continuamente

Se il fattore causale spirituale influenza la persona solo una volta, il risultato del rimedio spirituale è più rapido e completo con limitate sedute. Ma se il fattore causale influenza continuamente la persona, allora il rimedio spirituale deve essere applicato continuamente finché il fattore causale è attivo.

Consideriamo l’esempio di una persona che ha sviluppato comportamenti anomali dopo aver visitato una casa infestata ed è stata colpita dall’energia nera che era lì. Essa beneficerà di un breve trattamento con un rimedio spirituale.

Ma se fosse stata posseduta da un fantasma nella casa infestata e poi avesse sviluppato un comportamento anormale, allora avrebbe dovuto  continuare ad utilizzare il rimedio spirituale per un tempo più lungo per eliminare i sintomi del problema e per molto tempo per liberarsi del possesso.

3. Problema

1. Problemi singoli o multipli

Se la persona ha un solo problema come l’eczema a causa di un attacco da parte di un fantasma, guarirà relativamente più velocemente di quanto non accadrebbe se soffrisse di più problemi come l’eczema associato a comportamenti anomali, ecc.

2. Danni reversibili o irreversibili

La velocità e l’entità dell’effetto del rimedio di guarigione spirituale dipende anche dal fatto che sia stato fatto o meno un danno irreversibile. Se, ad esempio, si verifica un danno irreversibile al rene di un individuo a causa di un attacco da parte di un fantasma, allora dovrà intraprendere intensamente un rimedio spirituale di livello superiore. La reversibilità del danno agli organi del corpo è possibile, ma bisogna fare pratica spirituale intensa con un rimedio spirituale di livello superiore.

4. Rimedi di guarigione spirituale utilizzati

1. Tipo di rimedio spirituale usato

La pratica spirituale conforme ai sei principi fondamentali della pratica spirituale fatta regolarmente è il miglior rimedio spirituale.

Tra gli altri rimedi di guarigione spirituale quelli che riguardano gli elementi cosmici superiori producono risultati più rapidi di quelli relativi a quelli più bassi.

Ad esempio, il rimedio di guarigione spirituale dell’uso del profumo corrisponde all’elemento cosmico più inferiore, cioè all’elemento Assoluto della Terra. Questo rimedio è inferiore al rimedio dell’acqua col sale, che corrisponde all’elemento dell’Acqua Assoluta.

2. Se il rimedio viene usato per una diagnosi specifica o per selezione casuale

L’applicazione di un rimedio spirituale dopo una diagnosi specifica del fattore causale dà risultati più rapidi e completi. Ciò è dovuto al fatto che con l’utilizzo di una percezione extrasensoriale altamente avanzata (ESP) o con il sesto senso possiamo specificamente diagnosticare l’esatto fattore o fattori causali, nonché l’esatto meccanismo d’azione dietro la perpetrazione del problema. Questo apre la strada alla scelta del giusto rimedio spirituale. Ciò consente di giungere a risultati più rapidi e più completi, oltre che permanenti. Tuttavia, se una persona ha adottato un particolare rimedio spirituale di guarigione a caso o di testa propria, è meno probabile che sia efficace al 100%. Questo perché il sesto senso della maggior parte delle persone della società è poco sviluppato e quindi non è possibile una diagnosi esatta del fattore causale. Di conseguenza non può essere trovato il giusto rimedio spirituale. Tuttavia, anche in questo modo, semplicemente applicando un rimedio spirituale, miglioreremo le nostre possibilità di alleviare il nostro problema.

3. Uso di rimedi singoli o multipli

I rimedi di guarigione spirituale danno più vantaggio quando vengono utilizzati collettivamente. Ad esempio, applicando la cenere Sacra (Vibhuti), facendo pediluvi di acqua salata e cantilenando il Nome di Dio, si otterranno risultati migliori piuttosto che utilizzando uno solo di questi rimedi.

4. Disponibilità di sostanze utilizzate per il rimedio spirituale

La disponibilità di tutte le sostanze necessarie e autentiche necessarie per il rimedio garantisce migliori risultati. Ad esempio, per il rimedio spirituale del guttura dell’urina di mucca (gomutra), l’uso di urine fresche provenienti da una mucca non ibrida dona risultati migliori.

5. Forza delle sostanze utilizzate come rimedio

L’efficacia del rimedio spirituale usato viene determinata anche dalla purezza e dalla forza delle sostanze utilizzate come rimedio di guarigione spirituale. Ad esempio, nel caso di utilizzo della cenere Sacra come rimedio spirituale, la cenere Sacra ottenuta bruciando un bastone di incenso SSRF su un altare è più forte di quella ottenuta con altri bastoni di incenso bruciati su un altare.

6. Estensione del rivestimento nero (avaran) sulle sostanze utilizzate come rimedio

Tutte le sostanze utilizzate come rimedi di guarigione spirituale come la cenere Sacra, l’acqua Sacra, ecc., sviluppano una copertura di Raja-Tama se conservati in un ambiente Raja-Tama. Inoltre, i fantasmi nei locali o il fantasma che colpisce la persona possono creare una copertura nera su di essi mediante la loro energia nera. In entrambi i casi l’efficacia delle sostanze guarigione spirituale viene molto ridotta. Quindi occorre prestare attenzione al mantenere le sostanze in un ambiente sattvik come su un altare e lontane dalle influenze Raja-Tama come il venire a contatto con altre persone colpite, ecc. È anche opportuno adottare misure per la purificazione di queste sostanze prima di ogni uso nella guarigione spirituale. Questo può essere fatto semplicemente pregando Dio affinché le purifichi o cospargerle con urina di mucca diluita o acqua Santa, ecc.

5. Guaritori spirituali

1. Livello e forza spirituale del guaritore

È essenziale che tutti i guaritori che pratichino rimedi di guarigione spirituale abbiano un livello spirituale minimo del 50%. A questo livello inizia la dissoluzione della mente e da qui il guaritore comincia ad accedere all’Energia Universale della volontà (Iccha-shakti). Dato che ha accesso a questa sottile energia, la sua capacità di guarigione spirituale viene di molto migliorata.

D’altra parte, quei guaritori sotto il livello spirituale del 50%, oltre ad avere minime capacità di guarigione spirituale, corrono anche il rischio di essere posseduti da fantasmi di livello superiore. Quindi chi utilizza i propri servizi esegue anche il rischio di essere colpito o posseduto dall’entità che li possiede.

In un rimedio spirituale come il soffiamento della cenere Sacra, dove viene utilizzato un oggetto inanimato come la Sacra Cenacola solo il 5% dell’efficacia del rimedio di guarigione spirituale viene attribuito all’oggetto, cioè alla cenere Santa, in questo esempio. Il 95% dell’efficacia dipende dal guaritore che soffia la cenere Sacra.

2. Conoscenza e comprensione della guarigione

Talvolta i guaritori posseggono una capacità di guarigione spirituale intrinseca o apprendono le tecniche di guarigione spirituale da un genitore o da una guida. Se questa non è sostenuta da una sana conoscenza e comprensione della scienza spirituale dietro ai rimedi, in particolare della guarigione spirituale in generale, allora la capacità di guarigione spirituale del guaritore diventa in gran parte limitata.

3. Sensibilità sensoriale e motilità

I guaritori con una capacità sensoriale più sottile sono in grado di diagnosticare meglio il problema e il fattore causale. (Si veda La profondità della capacità di percepire l’attività paranormale con il nostro sesto senso) Questo aiuta essenzialmente esponendo l’entità causale, che la mette in difesa. Aiuta anche a pianificare meglio il rimedio spirituale.

I guaritori con una capacità motoria più sottile sono in grado di combattere fantasmi di livello superiore e di superarli con successo.

4. La grazia di una guida spirituale

Il rimedio spirituale usato da un guaritore che ha acquisito la grazia di un Guru o di un Santo fornisce risultati più veloci e più completi di quello stesso rimedio fatto da un guaritore con la stessa esperienza e di livello spirituale ma senza la grazia di un Guru o di un Santo. Questo perché il guaritore con la grazia di un Guru o di un Santo ottiene il sostegno del potere divino. Da qui i suoi poteri curativi vengono di molto migliorati.

5. La possessione da parte di fantasmi di livello superiore può migliorare la guarigione

A volte il guaritore è esso stesso posseduto da un fantasma più alto come un sottile stregone (mantrik). Questo è molto probabile che accada quando

  • il livello spirituale del guaritore è inferiore al 50%
  • il guaritore viene sedotto da trappole come la fama, la potenza e il denaro
  • il guaritore lavora da solo senza la supervisione di un Santo o di un Guru
  • il guaritore cerca di guarire o esorcizzare fantasmi di maggiore forza rispetto alla sua forza spirituale.

In questi casi i guaritori possono voler apparire per dare risultati migliori della propria capacità. Ciò a prima vista può sembrare un bene, ma effettivamente il fantasma possedente deposita molta energia nera nella persona colpita in grado di alleviare il problema.

6. Altri fattori

1. Sattvikta dei locali

Un rimedio di guarigione spirituale effettuato dentro dei locali sattvik dà risultati più rapidi e migliori perché nessun’energia viene persa nel superamento della Raja-Tama presente nell’ambiente. Quindi è consigliabile rimuovere tutte le influenze Raja-Tama in casa e mettere in atto  misure per la purificazione della casa.

2. Stile di vita della persona

Una persona sattvik approfitta del rimedio spirituale molto più velocemente di quando lo stesso rimedio viene applicato su una persona non sattvik che ha lo stesso problema.