Nudismo. Prospettiva spirituale

Introduzione

Fare il bagno in pubblico nudi in una specifica occasione è antichissimo. Tuttavia, entriamo sempre più profondamente nell’era del Kaliyug (la più brutta), era nella quale fare il bagno nudi in presenza di altre persone nude in pubblico è diventato comune in tanti paesi.

Iniziò come un movimento di “ritorno alla natura”, “espressione di pace”, “essere salutare” anticamente chiamato anche una filosofia.

La filosofia del nudismo ha diverse origini che possono essere fatte risalire agli anni 20, come filosofia di vita sana e fitness in Germania e in Inghilterra. Ma la vera idea di ritorno alla natura ha delle radici più profonde. Dalla Germania l’idea si espanse nel resto dell’Europa e del Nord America dove si svilupparono una serie di tendenze. Il modello nudista in Germania era atto a promuovere il nudismo familiare e sport rilassanti grazie all’Associazione Tedesca per la Libera Cultura, anch’essa membro della Federazione Olimpica Sportiva Tedesca. Il nudismo francese si sviluppò con l’idea di proporre degli ampi complessi per vacanze. Idea influenzata dal Quebec e dagli Stati Uniti d’America. Quindi dei resort costruiti per ospitare i turisti nudisti, indipendentemente dal luogo di origine. Questo concetto era ancora più vistoso nei Caraibi. Tuttavia, la maggior parte dei nudisti attivi partecipavano ai club locali, specialmente nei paesi dell’ovest.

Alternativamente, le persone interessate potevano e possono visitare le spiagge libere dai vestiti ed altri tipi di eventi. Si tratta di luoghi d’incontro i cui partecipanti, generalmente non appartengono ad un club di nudisti. – fonte: Wikipedia

Nell’ Aprile 2014, la città tedesca di Monaco diede la luce verde all’abbronzatura senza veli ed introdusse sei zone urbane in città – fonte: Mail Online

Nudismo. Prospettiva spirituale

Giusto oppure sbagliato?

A primo acchito, si potrebbe pensare che il nudismo pubblico non sia un grande tema e un individuo ha il diritto di scegliere cosa gli piace. Si e no. Quel che ci caratterizza come umani è il fatto che possediamo la ragione per capire cosa è giusto e sbagliato. Anche perché noi viviamo assieme ad altri umani e dovremmo prendere gli altri in considerazione, quando facciamo delle scelte.

Ad un livello base, gli animali e gli umani hanno diverse cose in comune: mangiare, dormire, fare sesso. Gli animali hanno rapporti in pubblico. La cosa che ci distingue dagli animali è che non abbiamo dei rapporti in pubblico, perché non è un comportamento umano. Se questo succedesse, le persone degraderebbero a livello animale. Se un tale comportamento continua ad aumentare per un certo periodo di tempo, tutta la società inizia a declinarsi. Similarmente, noi non dovremmo fare il bagno, prendere il sole, fare dello sport o mangiare nudi.

Secondo l'evoluto Santo Adi Shankaracharya dall'India (VIII - IX sec. DC), la giustizia (Dharma) è quella che compie i 3 compiti di:

 

  1. Mantenere il sistema sociale in ottime condizioni
  2. Causare il progresso terreno di ogni essere vivente
  3. Causare progressi anche nel regno spirituale.

– Shri Adi Shankaracharya

Se un bambino facesse tutto quello che gli va non crescerebbe in una cultura appropriata. Altrettanto se noi facessimo tutto quello che vogliamo in nome della liberta, nuoceremmo a noi e alla società. Da umani abbiamo responsabilità individuali e collettive di comportarci adeguatamente in presenza di altri umani che sono nella società.

Questa conoscenza è basata sulla legge di Dio della proprietà che è innata a tutte le creazioni di Dio. Se qualcuno vive su un’isola da solo, e non ha dei vestiti, può di certo farsi il bagno nudo, e sarebbe anche naturale. Ma questo non è il caso delle spiagge di nudisti.

Impatto sulla mente e l’ego

La mente della maggior parte degli individui oggi non è pura, per questo il livello spirituale dell’umanità è permanentemente basso. Consapevolmente o non consapevolmente, farsi il bagno nudi davanti gli altri che sono anch’essi nudi, alimenta certi difetti di personalità e ego. Per esempio il farsi vedere, l’orgoglio, la competizione etc. il desiderio sessuale diminuisce tra i nudisti nel tempo, dato che essi sono attorniati da gente nuda tutto il tempo, per questo una sorgente maggiore di breve tempo di Beatitudine (Anand) ottenuta  attraverso il piacere sessuale va perso. L’abilità sessuale diminuisce dato che non c’è nessuna novità.

La maggior parte dei nudisti pensano che la loro consapevolezza del corpo scenda grazie a fatto di farsi il bagno nudi, ma in realtá succede l’opposto. Nella spiritualità dobbiamo ridurre la consapevolezza del corpo, che è una forma dell’ego. Poi facciamo del progresso spirituale, invece di regredire spiritualmente. Il corpo è controllato dalla mente, la mente dall’intelletto e l’intelletto dall’ego. La consapevolezza del corpo è simile alla mente. Conseguentemente, l’ego cresce. Cosa non desiderabile da una prospettiva spirituale.

Attraverso il nudismo il punto centrale nella vita è la nudità e tutto gira attorno ad esso. In seguito, si diviene frustrati poiché non si ha più un bell’aspetto e le depressioni seguono. Coinvolti,  sono anche degli elementi di esibizionismo e di narcisismo. Inoltre, si può sviluppare una dipendenza dal nudismo.

“Persone egoiste, hanno solo i loro bisogni oppure desideri in mente e “se stesse” come centro di attenzione. Contrariamente ad essi, i cercatori di Dio hanno Dio nel loro centro di attenzione e conseguentemente acquisiscono protezione da Dio. Questo il motivo per cui   abbiamo bisogno di fare pratica spirituale regolare secondo i 6 principi base, per fare del progresso spirituale e naturalmente muoverci dall’egoismo ad altre pratiche che sono spiritualmente dannose per noi e la società. Sua Santità Dr. Athavale

Impatto sugli altri

Quando l’intera famiglia vive in spiagge di colonie di nudisti, questo può avere un impatto negativo sulla delicata psiche del bambino, dato che tendono a comportarsi nello stesso modo quando cresciuti. Per finire ma non alla fine, le energie negative sono anch’esse naturalmente attratte da un corpo nudo. Essi che godono la libertà delle spiagge nudiste possono essere affetti con il tempo da energie negative, che lo sappiano o meno. Questo succede anche ai bambini piccoli che si fanno il bagno nudi.

Nudismo. Prospettiva spirituale

C’è un trend in varie città come New York di ristoranti dove la gente cena nuda.

Nudismo. Prospettiva spirituale

Effetto spirituale

La vera idea di farsi il bagno o di mangiare nudi tra la gente, è nata nella mente di una persona affetta da energie negative. I pensieri che le energie negative danno sono molto sottili e quasi sempre presenti in noi, sotto forma di un pensiero piacevole e accettabile. Questo è il modo in cui le energie negative ci attirano e veniamo attaccati attraverso il nostro corpo, i desideri e l’illusorio incostante mondo in cui viviamo, e alla fine dimentichiamo Dio e il progresso spirituale. Le energie negative di conseguenza raggiungano i loro traguardi e noi perdiamo.

“Colui che guarda la scena e’ affetto dalla scena stessa.” – Sua Santità Dr. Athavale

Qualsiasi azione che facciamo, una volta che l’atto è finito, lascia una traccia nella mente subconscia ed è pronta a ripetere lo stesso atto.

Attività

Impatto

Durata nella mente in minuti

Durata nella mente subconscia

Qual è l’impatto del fare il bagno e del prendere il sole nudi, fare dello sport nudi oppure cenare nudi nell’invitare le energie negative?

10%

30

1 anno

Quanto l’impatto delle energie nere sugli altri che guardano la gente fare il bagno e prendere il sole nudi, fare dello sport nudi oppure cenare nudi?

5%

10

9 mesi

Quanto fa crescere il nudismo l’ego?

2%

5

5 mesi

Quanto cresce l’ego in caso la persona confronti il proprio aspetto con gli altri nudisti oppure se la persona è in una “posizione centrale”?

5%

5

5 mesi

Essere nudi in mezzo ad altre persone fa accumulare 3% di peccato ogni volta che lo si fa.

Tabella di confronto dei peccati per capire il punto soprastante:

Peccato

%

Usare parole brutte

1

Baciarsi in pubblico

2

Essere nudi davanti ad altri

3

Sesso in pubblico

10

Attaccare qualcuno

13

Uccidere

100

Se consideriamo le varie opzioni, occorre valutare bene nella propria vita il proprio comportamento, anche se un pensiero appare attrattivo. Prima di prendere una decisione, dobbiamo domandarci se una scelta coincide con la via della Giustizia. In altre parole, dobbiamo chiederci se una decisione ci porta più vicini a Dio o se invece ci allontanano da Dio. Più frequentemente mettiamo in atto dei comportamenti peccaminosi, più saremo infelici. Più ci avviciniamo all’Equità, più spesso sperimenteremo Beatitudine – felicità superlativa permanente.

““Cosa vogliono le persone è la felicità, ma la Beatitudine è superiore alla felicità. Essa dipende da cosa vogliamo: felicità permanente e Beatitudine oppure felicità e dopo preoccupazioni? Dio intende certamente donare Beatitudine e non preoccupazioni. – H.H. Dr. Athavale

Soltanto tramite una pratica spirituale regolare siamo in grado naturalmente di definire con certezza cosa è giusto oppure sbagliato, definire la desiderabilità di un oggetto o meno, e conseguentemente vivere una vita più beata nella nostra società.