B2 Tecnica di Autosuggestione

B2 Tecnica di Autosuggestione

1. Introduzione al tipo di Autosuggestione B2

Hai perso una persona cara e fai l’esperienza di periodi prolungati di incontrollabile dispiacere? Hai perso la proprietà in un’alluvione all’improvviso che ha colpito la tua città di residenza e in un momento la tua vita è cambiata per sempre? Forse hai a che fare con un caso superiore complicato e al momento cambiare il posto di lavoro non è una opzione. Ci possono essere delle tali situazioni nella vita, le quali sono fuori dal nostro controllo. Le persone agiscono in maniere inaspettate ed essi influenzano le nostre vite spesso senza il nostro consenso oppure approvazione. Superare delle situazioni stressanti di cui non siamo consapevoli può esaurire energia e lasciarci stanchi e confusi. Se lasciato incontrollato, lo stress ininterrotto può portare alla depressione, ansia e ad altre malattie mentali. Chiunque usa i propri meccanismi per superare e affrontare le situazioni che non possono essere cambiate.

Spesso abbiamo la sindrome del “Perché io?” e ci chiediamo se c’è una maniera effettiva per prevenire queste risposte negative. Come possiamo proteggerci dallo stress in queste situazioni stressanti dove non abbiamo il controllo? Come possiamo rimanere calmi mentre affrontiamo delle sfide e difficoltà nella vita?

Forse abbiamo provato ad accettare la situazione alla nostra maniera. Tuttavia, a causa della forza delle impressioni (dei difetti della personalità) nella mente subconscia, possiamo sforzarci di accettarla completamente e di lasciare andare le cose. Spesso i pensieri negativi continuano a ripetersi nella nostra mente trascinandoci indietro nella situazione. Questo invariabilmente ci porta a farci sentire impotenti e disperati. Tuttavia, esiste una soluzione per affrontare tali situazioni nelle quali ci sentiamo impotenti? L´autosuggestione B2 è una tecnica del processo PDR (Rimozione dei Difetti della Personalità),  che ha l’intenzione specifica di superare tali tipi di reazioni oppure risposte negative.

2. Definizione della tecnica di Autosuggestione B2

La tecnica di Autosuggestione B2 viene usata quando facciamo l’esperienza dello stress oppure dell’infelicità per via degli sbagli commessi da altri e non possiamo fare nulla per superare i loro difetti della personalità oppure per cambiare la situazione/circostanza sfavorevole.

La tecnica di Autosuggestione B2 viene usata quando facciamo l’esperienza dello stress oppure infelicità oppure entrambi

  1. Non è possibile correggere i difetti della personalità negli altri che causano dello stress oppure
  2. Oppure non è possibile cambiare la situazione/circostanza sfavorevole.

Questi possono essere sbagli fatti dagli anziani che non sono aperti a nessun tipo di correzione oppure certi inevitabili tragiche condizioni come quando ad un stretto membro di familiare è stata diagnosticata una malattia fatale, affrontare dei disastri naturali etc. In tali situazioni viene data alla mente una ragione filosofica, la quale aiuta a rimanere calmi ed a accettare la situazione come essa è. Un punto da notare qui è che anche attraverso uno sbaglio oppure situazione che avviene per via dei difetti della personalità di altri, un’Autosuggestione B2 può indirizzare la nostra reazione/risposta allo sbaglio/situazione. Così, nel processo della Rimozione dei Difetti della Personalità (PDR), ci si focalizza sempre sul cambiare se stessi. Attraverso questo processo noi ci sforziamo di cambiare il nostro modo di pensare e di reagire, anche se altre persone oppure situazioni possono avere scatenato delle reazioni negative.

1.1 La struttura per formulare un tipo di Autosuggestione B2

La formula è :

Incidente che ha provocato la reazione + ragione per accettare la situazione come essa è

Quindi guardiamo un esempio di una situazione e di come possa essere formulata un’Autosuggestione B2.

B2 Tecnica di Autosuggestione

Le Autosuggestioni iniziano con “ogni volta” e poi la parte dello sbaglio in termini di effetto scatenante (qui è essere stato derubato dalle cose di valore). Poi segue una ragione filosofica malgrado qualsiasi cosa, la nostra famiglia è salva e questa è la vera benedizione.

Qui, la realizzazione che la famiglia è salva aiuta a portare del sollievo alla mente che non tutto è perso. Possiamo ricostruire qualsiasi cosa visto che l’intera famiglia è salva. Attraverso tali Autosuggestioni B2, possiamo ricevere la forza di affrontare delle situazioni che ci sfidano e rimaniamo impassibili.

3. Come selezionare e analizzare quando usiamo la tecnica di Autosuggestione B2

Il diagramma seguente ci mostra visualmente come sapere quando possiamo selezionare la tecnica di Autosuggestione B2.

B2 Tecnica di Autosuggestione

Let us…technique – Facciamo un pratico esempio di una situazione/difetto la quale ci aiuterà a capire quando selezionare la tecnica di Autosuggestione B2.

B2 Tecnica di Autosuggestione

Sbaglio/difetto : “Io (Ellen) ero sopraffatta dalla disperazione quando il dottore disse che il cancro di Zia Alison era ritornato, ed essi hanno detto che non le rimaneva tanto tempo da vivere.”

Riferendoci al diagramma sovrastante, le seguenti sono le domande che necessitano di essere poste a noi stessi dopo che accade un tale incidente oppure difetto (in questo caso il sentimento di disperazione). Questo al fine di determinare quale tipo di Autosuggestione usare.

Domanda 1 : Quale difetto della personalità è principalmente responsabile per lo stress causato nella situazione oppure cos’è responsabile per lo stress causato? (Per favore nota: Possiamo porci entrambe le domande.)

Risposta : In questa situazione lo stress causato ad Ellen è principalmente per via della situazione della zia (Alison).

Domanda 2 : Era lo sbaglio una azione scorretta, pensiero oppure emozione oppure era una reazione scorretta?’

Risposta : Qui, è la risposta emozionale (reazione) di Ellen di disperazione per via del cancro che è ritornato di sua zia.

Domanda 3 : La situazione può essere cambiata o no?

Risposta : Qui, la situazione è improbabile che venga cambiata dato che i dottori hanno detto questo.

Così, basandoci sull’analisi soprastante, per questa situazione, può essere usata la tecnica di Autosuggestione B2.

Possono essere usate due possibili Autosuggestioni B2 per superare la sensazione di disperazione e vengono fornite sotto.

  1. Ogni volta che io (Ellen) mi sento triste dato che a mia zia rimane poco tempo da vivere, pregherò Dio che possa accrescere la mia fede affinché Lui si prenda cura di lei e mi concentro con calma sul cantilenare.
  2. Ogni volta che io (Ellen) mi sento triste dato che a mia zia rimane poco tempo da vivere, realizzo che questo è il periodo nel quale mi devo prendere cura di lei. Così mi prendo cura di lei e apprezzo il tempo che le è rimasto.

Ricorda – Each…not – Ogni incidente che coinvolge gli altri e che causa una reazione oppure stress deve essere analizzato per determinare se possa essere cambiato oppure no.

Per esempio, Janice si è sentita ferita, quando lei ha chiamato John per chiedergli aiuto e lui l’ha completamente ignorata. Quando ha avuto bisogno lui nel passato, Janice l’ho ha sempre aiutato prontamente.

  • Ora, se John è il subordinato di Janice al lavoro e John ha l’abitudine di non aiutare, poi Janice può giusto dire a John di comportarsi appropriatamente e di venire ad aiutare. Qui, poiché è possibile cambiare la persona oppure situazione che causa dello stress a Janice, l’Autosuggestione che deve essere usata è la B1.
  • Tuttavia, se John è il nonno di Janice che è lunatico e non è disposto ad aiutare gli altri, allora poi è improbabile che Janice possa cambiare l’opinione del nonno e che egli possa aiutarla. Così in questo scenario, deve essere usata l’Autosuggestione B2.

4. L’autosuggestione B2 dà del sollievo alla mente

Usare l’Autosuggestione B2, aiuta a dare del sollievo alla mente mentre si affrontano delle circostanze tragiche. Viene sollevato del peso dato che si accettano delle cose che non possono essere cambiate e per questo esso diventa un forte rimedio per affrontare delle situazioni stressanti e dei pensieri depressivi.

Quando usate per delle situazioni quotidiane che coinvolgono altre persone, le Autosuggestioni B2 ci aiutano a rimanere oggettivi, distaccati e non reattivi, così possiamo facilmente attraversare il giorno. Noi non siamo influenzati dalla poca scelta e azioni negative degli altri che possono averci lasciati precedentemente esasperati e offesi.

Per la maggior parte degli eventi nella vita, le Autosuggestioni B2 forniscono un approccio filosofico, poiché comprendiamo che tanti tali eventi avvengono per via del nostro destino. Se una persona è coinvolta in un disastro naturale e perde tutte le sue proprietà, poi tale persona è molto fortunata ad essere ancora in vita. Tante persone non sono consapevoli che il destino causa il 65% di cosa avviene nelle nostre vite, inclusi gli eventi principali come il matrimonio e la morte. Già solo questa conoscenza può aiutarci ad avere una vista più filosofica grazie alla quale fornire una ragione spirituale per cosa avviene.

5. Esempi di Autosuggestioni del tipo B2

Guardiamo a delle situazioni in cui possono essere usate delle Autosuggestioni B2. In questi esempi, non si può fare niente per cambiare la situazione oppure il comportamento dell’altra persona.

6. Conclusione

I piani ben pianificati possono essere deragliati dagli eventi imprevisti come una malattia seria, la perdita del lavoro oppure il divorzio. La vita non va sempre così come ci si aspetta. Ci sono così tanti percorsi che possiamo intraprendere con cui poterci preparare ai peggiori scenari. Possiamo avere le migliori preparazioni a portata di mano e la miglior competenza, eppure le cose vanno storte, e ci rimane da gestire la situazione.

Così, quando i piani ben pianificati falliscono, cosa possiamo controllare sono le nostre risposte/reazioni alle differenti situazioni e il nostro atteggiamento. Ma questo è più facile da dire che da fare. Quando incontriamo delle situazioni impegnative, mantenere una prospettiva positiva necessità tanti sforzi e coraggio ma è possibile con dell’appropriato condizionamento della nostra mente. L’Autosuggestione B2 è una soluzione che ci rende capaci di affrontare tali situazioni, sulle quali possiamo non avere alcun controllo. Usare regolarmente queste Autosuggestioni aiuta a riprogrammare la mente ed ad accettare quello che non può essere cambiato. Facendo così, si è capaci di fare l’esperienza di un senso di calma e di stabilità.