Terapia spirituale per la guarigione – Il trattamento della box

L’SSRF consiglia la prosecuzione del trattamento medico convenzionale associato ai rimedi di cura spirituale per il trattamento delle malattie fisiche e psichiatriche.

I lettori sono invitati a prendere qualsiasi rimedio di guarigione spirituale a propria discrezione.

All’inizio, si consiglia di leggere l’articolo sulla guarigione spirituale che spiega i principi che sottendono le varie terapie di guarigione spirituale

1. Introduzione alla guarigione spirituale utilizzando una scatola

Energia nera: l 'arma primaria utilizzata dalle energie negative è l 'energia nera che è un'energia spirituale capace di manipolare qualsiasi processo sul piano Terra. La portata di questa manipolazione dipende dalla forza dell 'energia negativa attaccante.

Una semplice scatola di cartone può sembrare uno strumento improbabile per la terapia di guarigione spirituale. Tuttavia, grazie alla grazia di Dio, l’SSRF ha scoperto questo metodo di guarigione spirituale nel corso della ricerca spirituale; Si tratta di uno dei più semplici e potenti strumenti per togliere dal nostro sistema l’energia negativa, distruttiva e sottile.

La guarigione spirituale è necessaria quando i problemi nella vita sono causati da elementi della dimensione spirituale come le energie negative (fantasmi, diavoli, demoni, ecc.). Abbiamo spiegato in dettaglio nella nostra sezione su come la dimensione spirituale influenza la nostra vita.

2. Cos’è la terapia di guarigione spirituale attraverso le scatole?

2.1  Come ha scoperto l’SSRF la terapia di guarigione spirituale con le scatole?

Nel 2005 Sua Santità il dottor Athavale notò che i cassetti e gli armadi vuoti nell’armadio della sua stanza avevano cominciato a emettere un profumo divino. In un esperimento, ha chiesto ai cercatori nel centro di ricerca del SSRF che erano stati gravemente affetti da energie negative di sedersi davanti a questi particolari cassetti e armadi mentre erano aperti. È stato osservato che i cassetti e gli armadi vuoti acceleravano il processo di guarigione spirituale e che i cercatori provavano  sollievo dalla loro grave sofferenza causata da energie negative.

Terapia spirituale per la guarigione – Il trattamento della box

H.H. Dr. Athavale si chiedeva come questo nuovo metodo di guarigione potesse essere replicato in modo che altri potessero beneficiarne spiritualmente. Successivamente venne condotta una ricerca spirituale per comprendere il principio spirituale sottostante a questa nuova terapia di guarigione. La risposta ricevuta però attraverso il sesto senso avanzato era paradossalmente «nulla». I cassetti vuoti erano costituiti da “nulla” e il vuoto è stato direttamente legato al potente Principio dell’Etere Assoluto (Ākāshtattva).

Tra tutti i Principi Cosmici Assoluti, il Principio Assoluto dell’Etere è il più sottile e anche il più potente. Come esseri umani, le anime incarnate (jiva) sono prevalentemente costituite dal Principio Assoluto della Terra (Pruthvitattva) e dal Principio Assoluto dell’Acqua (Āpatattva) e quasi nessuno dal Principio Assoluto dell’Etere. Pertanto, quando esposti al Principio dell’Etere Assoluto, viene favorita la guarigione spirituale.

2.2 I prossimi passi nell’applicazione

Utilizzando tale principio di guarigione, abbiamo notato che molte persone potevano trarre beneficio dalle scatole di cartone vuote (facilmente disponibili) e dalla guarigione spirituale del principio dell’Etere Assoluto. Mettendo semplicemente una scatola vuota o un numero di esse in nostra prossimità, abbiamo scoperto che esse hanno il potere di risucchiare l’energia distruttiva negativa dal nostro sistema. Ci sono alcuni aspetti che possono influenzare la potenza dell’esperimento che abbiamo condiviso in seguito in questo documento.

Terapia spirituale per la guarigione – Il trattamento della box

Poco dopo abbiamo scoperto questo principio, abbiamo eseguito la stessa terapia di guarigione spirituale usando scatole di cartone su una ragazza paralizzata dalle energie negative e siamo rimasti piacevolmente sorpresi quando abbiamo notato il suo  recupero entro 30 minuti. Esperimento dopo esperimento con le scatole di cartone vuote, abbiamo appurato un effetto di guarigione spirituale positivo sui cercatori colpiti e posseduti da energie negative, questo metodo di guarigione spirituale è stato presto adottato dal SSRF come una delle principali terapie di guarigione.

3. Come condurre la terapia di guarigione spirituale attraverso le scatole?

3.1 Che cosa è richiesto per il trattamento della scatola?

Numero di scatole: In genere occorrono da una o quattro scatole per la terapia di guarigione, anche se noi abbiamo usato fino a 12 scatole.

Materiale della scatola: Quando si tratta di forme solide, il materiale utilizzato è importante. Tuttavia, nel caso di forme vuote, il materiale delle scatole non è così importante. È per questo che H.H. il Dr. Athavale ci ha guidato nell’utilizzare scatole facilmente trovabili come dei cartoni da imballaggio vuoti, ideali a tale scopo perché sono puliti e ordinati.

Terapia spirituale per la guarigione – Il trattamento della box

Tipi di forme cave

Terapia spirituale per la guarigione – Il trattamento della box

È più probabile che una scatola a triangolo, collegata all’energia della volontà (Ichhā-shakti) venga attaccata da energie negative e pertanto non si consiglia il suo utilizzo. Inoltre, per

A) Una persona media si raccomanda l’utilizzo di scatole quadrate o rettangolari. Le loro vibrazioni sono associate all’energia d’azione (Kriyā-shakti)

B) Le scatole circolari sono associate all’energia della conoscenza (Dnyān-shakti) e le loro vibrazioni sono più sottili e più verso la forma inedita di Dio. Solo una persona al di sopra del livello spirituale del 50% può trarre vantaggio da una scatola di forma circolare.

Fare riferimento all’articolo sul livello di sviluppo spirituale.

3.2 Come condurre la terapia di guarigione spirituale utilizzando le scatole?

Preghiera: Prima di iniziare questa terapia di guarigione, occorre fare una preghiera sincera a Dio affinché la coscienza Divina (Chaitanya) nello spazio vuoto della scatola venga attivata e risucchi qualsiasi energia distruttiva.

La pulizia spirituale con i bastoncini di incenso: Accendendo i bastoncini di incenso del SSRF e ruotandoli nella scatola in senso orario, si aiuta ad attivare il principio di Dio e a ripulire spiritualmente le scatole.

Posizionamento delle scatole:

A) Posizionare 4 scatole intorno a sé con il vuoto rivolto verso l’interno

i) Solo un cercatore che ha avanzato il sesto senso o sottile conoscenza è in grado di indicare con precisione quante scatole sono effettivamente necessarie a seconda del tipo di disturbo spirituale. Sarà anche in grado di indicare quale scatola dovrà essere utilizzata per quale principio, la direzione delle scatole, quale bastone d’incenso dovrà essere acceso per la purificazione spirituale, ecc.

ii) Altri potrebbero utilizzare le scatole senza dover pensare a questi dettagli. In questo caso anche se ci vorrà più tempo per raggiungere l’effetto desiderato, esso avverrà comunque.

B) Le scatole devono essere collocate tra 6 e 12 pollici dalla persona. Si prega di vedere il punto alla fine di questa sezione per ulteriori informazioni sull’effetto dell’emozione spirituale (bhāv) mediante il rimedio della scatola.

C) Le scatole possono essere posizionate con la parte cava rivolta verso la persona o verso l’esterno. Quando la cavità è di fronte alla persona il metodo di guarigione è più evidente. Quando la parte cava si affaccia verso l’esterno il metodo di guarigione è più inopportuno. A seconda che l’attacco sottile dell’energia negativa sia a livello manifesto o non manifesto, le caselle devono essere disposte di conseguenza. Se non sappiamo se è necessaria la guarigione spirituale a livello manifesto o non manifesto in quel momento, possiamo provare entrambi i metodi e vedere quale è più efficace.

D) Nella slideshow seguente abbiamo mostrato le varie combinazioni di caselle che si possono usare per approfittare di questa potente terapia di guarigione.

E) Nei casi di grave disagio, si possono collocare anche piccole scatole (come scatole di fiammiferi vuote) anche sui chakra. Ad esempio una persona che sperimenta disagio nel petto ha applicato delle scatole sul chakra del cuore e ha provato sollievo in 30 minuti. Si può sperimentare e vedere se ci si sente meglio con le scatole rivolte di fronte a sé o verso l’esterno.

Nelle varie figure qui sotto abbiamo mostrato esempi di alcuni modi in cui le scatole possono essere organizzate.

 

Cantilenamento e preghiera: Il cantilenate in base alla religione di nascita durante la terapia di guarigione spirituale. Si possono anche fare frequenti preghiere per la rimozione di qualsiasi sottile energia distruttiva e per l’efficacia del trattamento di guarigione spirituale. Si può continuare il rimedio curativo per tutto il tempo necessario.

L’importanza del provare emozione spirituale: Quando si posseggono emozioni spirituali, l’efficacia del trattamento aumenta drasticamente. Fattori come la forma della scatola o le dimensioni della scatola o la sua distanza non hanno più la loro importanza. Una persona che possiede emozione spirituale beneficia di qualsiasi scatola disponibile. Quando questa terapia di guarigione spirituale viene fatta con emozione spirituale, ogni scatola inizierà a funzionare entro 15-30 minuti e fornirà sollievo. Per ulteriori informazioni, vedere i nostri articoli sull’emozione spirituale.

4. Quando dovremmo usare la terapia di guarigione?

Possiamo usare questo rimedio ogni volta che avvertiamo difficoltà nelle situazioni elencate di seguito:

  • Letargia
  • Riduzione della prontezza
  • Incapacità di pensare
  • Pensieri eccessivi soprattutto quando sono di natura negativa
  • La rabbia o qualsiasi altra emozione estrema
  • Lo stress
  • Qualsiasi forma di malattia fisica
  • Dolore o disagio intorno ai chakra.

Avversità come queste ci indeboliscono fisicamente, mentalmente o spiritualmente. I fantasmi approfittano di ciò e la usano come un’opportunità per coprirci con più energia distruttiva. Utilizzando i rimedi di guarigione spirituale, come la terapia di guarigione spirituale, si potranno ridurre tali sintomi e assicurare che la nostra preziosa pratica spirituale non sia sprecata per  annullare tali attacchi. Possiamo anche tenere le scatole attorno a noi ogni altra volta per ridurre l’effetto dell’energia distruttiva su di noi. Ciò può essere fatto mentre si sta seduti a cantilenare, mentre si lavora ad una scrivania, si dorme, ecc.