Qual è la differenza tra preghiera con aspettative e senza aspettative?

Esistono due tipi di preghiera a seconda dell’intenzione che vi sta dietro.

1. Preghiera con aspettative terrene

Questa è la varietà più comune della preghiera. Questo tipo di preghiera si effettua con l’aspettativa di soddisfare qualche esigenza terrena. La preghiera può o non essere accompagnata da alcuna altra pratica spirituale.

Alcune delle preghiere con aspettative mondane includono preghiere circa:

  • Richieste materiali come il lavoro, il partner, il figlio, ecc.
  • Richieste materiali sottili come il recupero da una malattia, la felicità, ecc.

 

Le preghiere che si effettuano con l’aspettativa di qualche bene terreno vengono generalmente pronunciate dalle persone nelle fasi iniziali del loro viaggio spirituale. Anche coloro a cui le preghiere terrene vengono regolarmente risposte, avvengono generalmente nelle fasi iniziali del loro viaggio spirituale. La ragione sta nel fatto che le persone nelle fasi successive della crescita spirituale fanno preghiere solo per la loro crescita spirituale come spiegato nella sezione successiva.

Quando preghiamo per il nostro bene terreno o di altri, la preghiera può trovare risposta, ma finiremo per sciupare l’energia spirituale acquisita attraverso la pratica spirituale. Questa energia spirituale potrebbe essere stata acquisita in questa vita o nelle reincarnazioni precedenti.

Le persone che continuano a pregare per tutta la vita con aspettative terrene usano la preghiera come strumento per ottenere qualcosa da Dio, anziché cercare di aumentare la pratica spirituale per raggiungere la grazia continua totale di Dio. L’importante svantaggio di questo tipo di preghiera è che si tende a rimanere intrappolati nei desideri e nei bisogni del mondo anziché trascendere e cedere alla volontà di Dio e divenire capaci di affidarci alla Sua Volontà e non alle nostre esigenze (e non secondo il nostro desiderio).

2. Preghiera senza aspettative terrene (per la crescita spirituale)

Questo tipo di preghiera viene pronunciata dai cercatori di Dio che prendono sul serio il loro cammino spirituale. In tali preghiere c’è anche una supplica a Dio, ma non si tratta di aspettative terrene. L’aspettativa è di poter fare una migliore pratica spirituale per raggiungere il progresso spirituale. I cercatori possono anche pregare per rimuovere gli ostacoli nella loro pratica spirituale, la riduzione del loro ego, ecc.

I cercatori che pregano senza aspettative terrene hanno il doppio vantaggio di venir favoriti nel progresso spirituale e nei loro bisogni materiali che vengono curati in base alle necessità. Qui poiché la persona prega con molta più resa rispetto a quella che prega con aspettative mondane, essa beneficia di molta più grazia di Dio. Anche la resa contribuisce alla dissoluzione della mente, dell’intelletto e dell’ego. Entrambi questi fattori portano ad un rapido progresso spirituale.

3. Confronto tra i due tipi di preghiera

Preghiera con aspettative terrene Preghiera senza aspettative terrene (per la crescita spirituale)
La preghiera può essere risolta se il destino di una persona è differente. La preghiera trova sempre una risposta a seconda dell’intensità della preghiera e del livello spirituale della persona.
L’energia spirituale viene esaurita. L’energia spirituale non si esaurisce
Il progresso spirituale non si verifica. Si verifica il progresso spirituale e vengono curati anche i bisogni terreni, secondo il desiderio di Dio.

4. Come cambiano le preghiere non appena un cercatore cresce spiritualmente

Settori di vita Con aspettative Senza aspettative terrene (per la crescita spirituale)
Lavoro Signore, ho appena finito il colloquio, per favore fa’ sì che abbia il lavoro. Mi serve davvero! Signore, ho appena finito il colloquio e affido l’esito alle Tue mani. Per favore, fammi la grazia di avere la forza di accettare l’esito secondo il Tuo volere.
Trovare un partner Signore, amo questa persona. Per favore fa’ sì che tale persona mi ami allo stesso modo se non di più. Signore, sai meglio se questa persona è destinata a me. So anche che se trovo un partner o meno in questa vita è parte del mio destino. Ma per favore proteggi la mia pratica spirituale in qual modo.
Malattia Signore, non posso prendere questa malattia per favore guariscimi. Signore, per favore dammi la forza di sopportare questa malattia in modo che non mi distragga dalla mia pratica spirituale.
Malattia del proprio figlio Signore, salva il mio bambino. Farò ogni cosa. Se salvi il mio bambino, donerò metà del mio prossimo stipendio ad un orfanotrofio. Signore, il mio bambino è gravemente malato. Abbiamo fatto tutto quello che potevamo – lo so che lo ami molto più di me – lo affido alle Tue  mani.
Una parte dolorosa della propria vita Signore, questa è la parte più dolorosa della mia vita. Salvami da essa. Signore, per favore dammi la forza di sopportare il dolore e lasciami imparare quello che ho bisogno di imparare a livello spirituale. Lascia che la mia pratica spirituale continui senza ostacoli.
Parte positiva della propria vita Generalmente assente Signore, per favore permettimi di ricordarmi continuamente di te durante i miei momenti felici e che tu mi hai concesso di viverei. Fa’ sì che mi ricordi di Te in questi come nei momenti infelici.
Pratica spirituale Generalmente assente Signore, ti ringrazio per avermi donato un altro giorno in cui ho potuto fare pratica spirituale. Per favore, lasciatemi servire Te secondo il Tuo desiderio e graziami con la capacità di migliorare la mia pratica spirituale.

5. Guida di Sua Santità Dr. Athavale in relazione alla preghiera con e senza aspettative

1. Individuo ordinario: chi vuole qualcosa nella vita terrena prega a Dio. Non capisce che senza devozione Dio non darà niente, anche se prega. Quando non si ottiene nulla anche dopo aver pregato molte volte, la fede in Dio si riduce.

2. Coloro che svolgono la pratica spirituale attraverso il Bhaktiyoga (Percorso della Devozione): tranne quelli che seguono il Bhaktiyoga (Percorso della Devozione), coloro che svolgono la pratica spirituale attraverso altri percorsi come il Percorso d’Azione (Karmayoga), il Percorso della Conoscenza (Dnyanyoga) ecc., per lo più non pregano.

A. Non capisce che se non esiste vera devozione e bhav (Emozione Spirituale) nelle preghiere, Dio non dà quello che ci si aspetta.

B. Non capisce che, dal momento che tutto accade secondo il desiderio di Dio, è inutile chiedere qualcosa inerente i propri desideri. La pratica spirituale è effettivamente eseguita solo per distruggere il proprio desiderio.

C. Poiché molte persone non sanno cosa chiedere e ciò che chiedono non è complementare alla pratica spirituale, Dio non lo concede loro.

D. Il beneficio più importante della preghiera è che aiuta a ridurre il nostro ego.

E. Se vogliamo pregare Dio, la seguente sarebbe una preghiera appropriata – “Posso avere aiuto nell’eseguire la pratica spirituale”.

F. Dopo aver progredito spiritualmente, il devoto non chiede nulla da Dio; Perché, sa che Dio gli darà ciò che gli è necessario al momento opportuno ».

 – Sua Santità il Dr. Athavale

6. Sommario

In sintesi, la seguente è una regola che si può tenere a mente quando si fa una preghiera:

  • Se la preghiera riguarda la valorizzazione dei cinque sensi, della mente e dell’intelletto, è una preghiera con aspettative mondane.
  • Se la preghiera riguarda gli sforzi inerenti allo sperimentare l’anima (cioè il Dio dentro di noi) è una preghiera senza aspettative mondane.