Quanta protezione offre il livello spirituale contro gli spettri (demoni, diavoli, energie negative, etc.)?

Gli spettri (demoni, diavoli, energie negative, etc.) ci affliggono per diverse ragioni le quali sono state spiegate nell’articolo su “Cos’è l’obiettivo degli spettri”. Essi ci possono affliggere in tanti diversi modi materialmente, psicologicamente e spiritualmente.

(Per favore leggi l’articolo sugli Esempi delle cause superficiali e radici delle cause spirituali dei problemi nelle nostre vite.)

Per rimediare un problema nelle nostre vite che è causato dagli spettri (per esempio una causa spirituale) noi abbiamo bisogno di un rimedio spirituale. Praticare la Spiritualità e di conseguenza aumentare il nostro livello spirituale è il fattore chiave che ci protegge e ci isola dagli attacchi violenti degli spettri (demoni, diavoli,  energie negative etc.) Il principio qui è chiunque è più forte spiritualmente, vince.

(Per favore leggi l’articolo su Cos’è il livello spirituale?)

Vediamo delle poche variazioni di come questo principio funziona praticamente:

  • Il nostro primo esempio è di una persona che attraverso la pratica spirituale ha raggiunto il livello spirituale del 40%. Se uno spettro comune al 25% di livello spirituale la attacca, l’effetto dell’attacco  sarebbe molto limitato oppure insignificante. Per favore guarda il diagramma sottostante.

Ricerca spirituale sul possesso

Gli spettri possono avere un livello spirituale alto, per esempio certi stregoni dalle regioni 6-7 dell’inferno hanno un livello spirituale molto alto dell’ 80 – 90%. Quelle persone che hanno fatto di continuo tanta pratica spirituale in tante nascite ma hanno commesso un grave peccato oppure hanno sviluppato un alto ego, vanno in queste regioni dell’inferno come spettri (demoni, diavoli, energie negative). Tuttavia grazie la virtù della loro passata pratica spirituale, essi hanno un livello spirituale alto e perciò della forza spirituale potente
  • Tuttavia presumiamo che un comune spettro (al livello spirituale del 25%) stia agendo secondo gli ordini dei più potenti spettri (demoni, diavoli, energie negative, etc.) così come un sottile-stregone (māntrik) della regione inferiore dell’Inferno (Pātāl), la situazione può cambiare sfavorevolmente per la stessa persona menzionata sopra (al livello spirituale del 40%). I sottili-stregoni usano gli spettri comuni per fare svolgere loro dei compiti e essi danno loro anche l’energia nera necessaria per affliggere una persona al livello spirituale superiore che il comune spettro.

Nota: Nel caso delle regioni dell’inferno, più bassa è la regione, e più alta è la severità della negatività. Per esempio, la settima regione dell’Inferno si trova sotto la prima regione e ospita spettri (demoni, diavoli, energie negative, etc.) con forza spirituale più alta e con il livello più alto di energia nera.

Ricerca spirituale sul possesso

  • Anche le persone che sono ad un alto livello spirituale come ad un Santo sono aperti agli attacchi degli spettri del livello superiore. Qui lo spettro non può affliggere la mente del Santo e l’intelletto dato che esso si è unito ad un variabile grado con Dio; così essi si concentrano sul corpo fisico del Santo. È noto che i Santi hanno fatto l’esperienza di severi distress fisici come sanguinamento oppure perdita dell’energia vitale (Prāṇa -shakti) come risultato del distress causato dagli spettri (demoni, diavoli, energie negative, etc.) del livello più alto
  • I cercatori che si impegnano nell’interesse della pratica spirituale della società sono specialmente a rischio di essere attaccati dagli spettri rispetto a coloro che fanno  pratica spirituale individuale. La ragione del perché gli spettri attaccano i cercatori di Dio è data in “Cos’è l’obbiettivo degli spettri”. I cercatori che servono Dio grazie alla diffusione della Spiritualità come una parte della loro pratica spirituale per l’interesse della società vanno sotto l’ombrello protettivo di Dio ad una alta estensione e ricevono la Sua grazia al fine di essere protetti dagli spettri (demoni, diavoli, energie negative, etc.)

La seguente tabella mostra i dettagli del distress provato da una persona a causa degli attacchi dagli spettri (demoni, diavoli, energie negative, etc.) in relazione al loro livello e tipo di pratica spirituale.

Distress provato dagli spettri (demoni, diavoli, energie negative, etc.) secondo il proprio livello spirituale

Livello spirituale Pratica spirituale individuale Pratica spirituale per l’interesse della società
Regione1 Inferiore / Inferno Severità4 del distress Regione Inferiore / Inferno Severità4 del distress
20% Antenati2 10 Antenati 10
30% Antenati 10 Antenati/ Inferiore 20
40% Antenati 20 Inferiore, 1 e 2 30
50% Inferiore2 25 3 35
60% Inferiore e 13 30 3 40
70% 2 40 5 50
80% 3 30 6 70
90% 4 10 7 80
100%

Dalla tabella sopra noi possiamo vedere che:

  • Con l’aumento del livello spirituale, la persona viene attaccata dagli spettri del livello superiore. Questo è così perché egli è resistente agli attacchi degli spettri del livello inferiore del 10% del proprio livello. Per esempio, una persona del livello spirituale del 40% non viene afflitta da un attacco di uno spettro del livello spirituale di meno del 30%.
  • Il distress degli spettri che affliggono le persone al livello spirituale inferiore è predominantemente per via dei corpi sottili dei loro defunti antenati. Questo è specialmente così per le persone che fanno pratica spirituale individuale.

Nota di pagina:

  1. Questa rubrica mostra la regione sottile oppure piano d’esistenza di dove vengono gli spettri. Può essere sia dalla regione Inferiore (Bhuvarlok) oppure una delle sette regioni dell’Inferno. I numeri nella tabella si riferiscono alla regione dell’inferno. Più bassa è la regione dell’inferno  come la sesta e la settima, e più potenti gli spettri (demoni, diavoli, energie negative, etc.).

    L’intero universo è composto da quattordici regioni oppure piani (lokas) dell’esistenza, includendo sette piani positivi e sette negativi. La Terra è l’unico piano fisico mentre tutti gli altri piani sono sottili di natura. Il Paradiso è giusto uno dei piani positivi dove possiamo andare dopo la morte
  2. Anche se la maggior parte degli  antenati defunti risiedono nel mondo inferiore, noi abbiamo differenziato gli “antenati defunti ” dagli “spettri della regione Inferiore” nella tabella. Il termine Inferiore viene usato per intendere che l’attacco avviene da parte di uno spettro della regione Inferiore, che non è un antenato defunto della persona.

  3. Le persone che diffondono la Spiritualità come parte della loro pratica spirituale vengono attaccate con più intensità dagli spettri (demoni, diavoli, energie negative, etc.) ma esse ricevono della protezione addizionale. Dall’altra parte, l’attacco è ridotto sulle persone che fanno la pratica spirituale individuale dopo il livello spirituale del 70% (demoni, diavoli, energie negative, etc.) non sprecano la loro energia su di essi, dato che sono sicuri che queste persone fanno soltanto la pratica spirituale individualmente. Le persone che si fanno i fatti propri e che fanno la pratica spirituale solo per il loro interesse non costituiscono una minaccia per gli spettri (demoni, diavoli, energie negative, etc.). Dall’altra parte le persone che diffondono la Spiritualità aiutano ad aumentare la sāttviktā nella società. Questa è una diretta minaccia al modo di vita degli spettri dato che essi sono Raja e Tama predominanti e non possono tollerare la sattvikta.

  4. Questa colonna si riferisce alla severità del distress affrontato dalla persona attaccata da uno spettro. La severità del distress va da una scala da 0 al 100% dove per 100% si intende la morte della persona.

La protezione di Dio ricevuta è del 10% e 20% maggiore alla forza dell’attacco degli spettri (demoni, diavoli, energie negative, etc.) sulla persona che fa la pratica spirituale individuale e su coloro che fanno rispettivamente la pratica spirituale per l’interesse della società. La protezione di Dio è uniforme per tutti, ma coloro che possiedono un livello spirituale più alto e che praticano la pratica spirituale per l’Interesse della società per via del loro ego minore, sono capaci di riceverne  di più.

Questo non vuol dire che una persona è totalmente non afflitta dato che la protezione di Dio è superiore. Cosa viene inteso è che grazie alla protezione di Dio:

  • l’attacco è meno problematico per la persona, per esempio la persona è capace di sopportare il distress.
  • la vita della persona viene salvata.
  • Nel caso in cui la persona faccia la pratica spirituale per l’interesse della società, le viene impartita  l’energia spirituale, dato che essa ha più bisogno di energia spirituale per la diffusione della Spiritualità. Questa è una delle ragioni perché la protezione è maggiore per le persone che fanno la pratica spirituale per la diffusione della Spiritualità nella società, perché gli attacchi sono più severi.

Le persone che non fanno la pratica spirituale non sono capaci di ricevere la protezione requisita da Dio. La ragione per questo è che c’è tanto ego intorno alla loro anima. Di conseguenza, la protezione ricevuta è minore che l’attacco dello spettro. A causa di ciò spettri (demoni, diavoli, energie negative, etc.) possono creare scompiglio nelle vite di queste persone al livello fisico, emozionale, intellettuale e al livello spirituale.