Usare al meglio i bastoncini di incenso SSRF per massimizzarne gli effetti

L’SSRF consiglia la continuazione del trattamento medico convenzionale con rimedi di guarigione spirituale per il trattamento delle malattie fisiche e psichiatriche.

I lettori sono invitati a prendere qualsiasi rimedio di guarigione spirituale a propria discrezione.

Q1: Quante volte dovrei accendere i bastoncini di incenso SSRF?

Risposta: Si raccomanda di accendere i bastoncini di incenso nell’intervallo da due a cinque volte al giorno. Ciò dipende dalla portata della sofferenza sperimentata dalla persona o dai locali. È particolarmente vantaggioso accendere i bastoni di incenso al momento dell’alba e del tramonto. Accenderli  all’alba aiuta a dissipare l’energia nera negativa che potrebbe essere stata costruita durante la notte e accenderli al tramonto costituirebbe una misura preventiva per ridurre l’energia nera dei fantasmi generata dopo il tramonto.

Accendere i bastoncini di incenso prima di andare a dormire aiuta a ridurre la probabilità di attacco da fantasmi o da antenati defunti durante il sonno.

Q2: Quanti bastoncini di incenso SSRF dovrei accendere alla volta?

Risposta: Questo dipende dal livello spirituale e dal livello di distress della persona o che è presente nei locali. A livello spirituale, la maturità spirituale o la capacità spirituale della persona avviene in funzione della riduzione della identificazione con i cinque sensi, la mente e l’intelletto, e di contro, con l’identificazione con il Dio (Anima) che si porta dentro.

A proposito di livello spirituale:

  • Oltre il livello spirituale del 60% non occorre accendere i bastoncini di incenso, poiché la forza spirituale intrinseca della persona stessa è alta.
  • Ad un livello spirituale tra il 50-60%, basta accendere un bastoncino di incenso alla volta.
  • Sotto il livello spirituale del 50%, si consiglia di accendere almeno due bastoncini di incenso per un ottimo beneficio.

Per quanto riguarda la quantità di distress: in media due bastoncini di incenso sono sufficienti in qualsiasi momento. Tuttavia, se il distress è elevato, allora si possono anche accendere fino a cinque bastoncini di incenso cinque volte al giorno per pulire spiritualmente i locali o ridurre la copertura nera su una persona.

Q3: Come utilizzare i bastoncini di incenso SSRF accesi?

Risposta: per pulire spiritualmente un locale, si possono trasportare i bastoncini d’incenso accesi su un piatto per casa. Il piatto raccoglie le ceneri che potrebbero cadere e impedisce così che cadano a terra. Per purificare la casa in modo corretto, sarebbe opportuno percorrere la casa in senso orario, trasportando i bastoncini d’incenso accesi lungo le pareti e per gli angoli e cantilenare, al fin ottenere il beneficio richiesto. Il cantilenamento può essere fatto ad alta voce o in mente.

Fare riferimento all’articolo su “Qual è il nome di Dio che dovrei cantilenare?”

Si consiglia di accendere e di mantenere bastoncini di incenso separati su ogni piatto.

Q4: Qual’è il raggio d’effetto dei bastoncini d’incenso?

Risposta: Il raggio d’effetto massimo di un bastoncino di incenso è di 5 metri in tutte le direzioni. In questo caso si intendono anche le direzioni sopra e sotto. La ragione per cui l’effetto può giungere a diversi piani risiede nel fatto che la maggior parte dell’effetto spirituale avviene nel sottile, cioè non possiamo vederlo.

Dopo aver trasportato un bastoncino di incenso acceso intorno alla casa e poi averlo messo in un posto centrale, la sua efficacia coprirà, generalmente, l’intera area di una casa media (2-4 camere da letto). Per le stanze in cui si avverte una sottile pressione negativa, i bastoncini di incenso possono essere collocati lì.

Q5: Qual’è il motivo per cui alcune persone sono allergiche ai bastoncini dell’SSRF?

Risposta: La ricerca Spirituale indica le seguenti ragioni per cui una persona media è allergica alla fragranza di un bastoncino di incenso.

Dimensione Contributo Esempio di una ragione
Fisica 30% Reazione allergica fisica
Psicologica 20% Un trauma nell’infanzia o nel passato associato a delle scintille di fuoco
Contributo 50% Il fantasma avverte il disagio e reagisce causando l’allergia, così che la persona non accenda il bastoncino d’incenso.

Q6: Qual’è la fragranza SSRF migliore per me?

Risposta: L’SSRF ha sviluppato i bastoncini di incenso con quei profumi specifici che risultano più probabili essere richiesti dalle persone affette da energia negativa nell’era corrente e per aiutare ad aumentare la purezza spirituale.

Il modo migliore per determinare quale bastoncino di incenso sia adatto alle proprie esigenze, è il metodo della prova ed errore. Il tipo di profumo che offre il massimo distress, come ad esempio cefalea ecc., è quello più adatto. Questo perché qualsiasi sintomo come mal di testa o ansia o nausea è dovuto a una battaglia sottile che ne risulta, tra le forze negative che ci preoccupano e l’energia positiva emanata dai bastoncini di incenso.

Nella tabella sottostante abbiamo fornito la percentuale della necessità di utilizzo delle fragranze. È possibile iniziare il proprio esperimento con il Gelsomino (Chameli) in quanto ha la più alta probabilità di essere quello a sé.

Fragranza del bastoncino di incenso Probabilità di utilizzo nella guarigione spirituale
Gelsomino (Chameli) 30%
Kewda 20%
Legno di sandalo (Chandal) 20%
Mogra 10%
Vetiver (Khus) 10%

Q7: Quante volte dovrei illuminare il bastoncino d’incenso SSRF in rapida successione?Risposta:

Un bastoncino d’incenso SSRF richiede circa 40-45 minuti per bruciare completamente. Gli effetti positivi si avvertono dopo circa 30 minuti che ha smesso di bruciare. Se ci si accorge che l’ansia non si è alleviata dopo aver bruciato il primo set di bastoncini di incenso SSRF, si consiglia di accendere un secondo set. Qui gli effetti positivi secondari del secondo set durano per un periodo di 25 minuti. L’accensione dei bastoncini di incenso per la terza volta dopo che non aggiunge alcun vantaggio significativo.

Q8: Quali benefici posso aspettarmi dall’accensione dei bastoncini di incenso SSRF?Risposta: 

Come spiegato nell’articolo precedente, quando i bastoni di incenso SSRF vengono accesi, a causa delle specifiche fragranze utilizzate in esse, vengono attratti aspetti specifici di Dio (divinità). Coloro che sono nelle vicinanze beneficiano della coscienza Divina (Chaitanya) di questi principi della divinità. Se uno soffre di un disagio da parte di antenati defunti o fantasmi (demoni, diavoli, energie negative, ecc.), allora questa coscienza divina combatterà l’energia causa di distress e la persona sperimenterà sollievo da qualunque sintomo. Ma se non soffre a causa di alcuna difficoltà, si potrà sperimentare la positività sotto forma di rilassamento, miglioramento del cantilenamento, stato privo di preoccupazioni, stato meditativo ecc.Lo stesso vale per i locali, in quanto le energie distruttive vengono rimosse e l’energia positiva viene generata nei locali.