L’effetto spirituale del festeggiare il Gudi Padwa rispetto alla celebrazione del capodanno

L’effetto spirituale del festeggiare il Gudi Padwa rispetto alla celebrazione del capodanno

1. L’effetto spirituale della celebrazione del Gudi Padwa al Centro di Ricerca Spirituale e Ashram a Goa, India

L’aria era pervasa da una sensazione di pace e calma nel Centro di Ricerca Spirituale ed Ashram, quando la prima luce iniziò a mandare via l’oscurità, preparandoci per un’altra alba. Il suono distintivo del koel (l’uccello del cuculo) poteva essere sentito attraverso i campi circostanti e le foreste quando il sole apparve da dietro le colline come ogni altro giorno.

Tuttavia, quest’alba era speciale.

Ha significato l’inizio del Nuovo Anno Lunare Indù, popolarmente noto come Gudi Padwa. È un festival che si celebra in varie parti dell’India ed è anche associato con l’arrivo della primavera. Mentre i primi raggi del sole filtravano tra gli alberi e la nebbia toccando il Centro di Ricerca Spirituale ed Ashram, iniziavano le celebrazioni del Gudi Padwa.

L’ambiente aveva un aspetto molto festoso, con i cercatori vestiti con abiti tradizionali colorati e ghirlande di fiori che adornavano la porta. Insieme ai festeggiamenti, i cercatori che partecipavano alle celebrazioni hanno detto che potevano facilmente percepire l’elevata Coscienza Divina (Chaitanya) presente e le vibrazioni di guarigione spirituale intorno ad essi. Il suono dei mantra sanscriti riempiva l’aria e la fragranza dei bastoncini di incenso accesi aleggiava tutt’intorno; era difficile non percepire la sacralità della cerimonia. Guardandosi intorno, si potevano vedere alcuni cercatori in uno stato meditativo ed altri in uno stato di emozione spirituale.

1.1. L’esperimento in seguito a quello del Capodanno – background ed obiettivo

L’effetto spirituale del festeggiare il Gudi Padwa rispetto alla celebrazione del capodanno

Tra i cercatori presenti alla celebrazione del Gudi Padwa c’era lo stesso gruppo di cercatori che aveva partecipato alle celebrazioni del Capodanno il 31 Dicembre 2018 – 1° Gennaio 2019. Lo avevano fatto come parte dello studio del gruppo di ricerca per comprendere l’effetto sottile delle classiche celebrazioni di Capodanno. SSRF ha precedentemente pubblicato i risultati riferiti all’effetto spirituale del Capodanno.

Poiché il modo in cui Gudi Padwa viene celebrato tradizionalmente è in netto contrasto con quello del Capodanno, il team di ricerca spirituale era curioso di vederne la differenza in termini di  impatto spirituale. Di conseguenza SSRF e la Maharshi Adhyatma Vishwavidyalay (MAV) hanno condotto uno studio di follow-up sull’effetto sottile del festeggiare il Gudi Padwa in modo tradizionale e i risultati sono riportati di seguito.

2. Background della Maharshi Adhyatma Vishwavidyalay

L’effetto spirituale del festeggiare il Gudi Padwa rispetto alla celebrazione del capodannoLa Maharshi Adhyatma Vishwavidyalay (conosciuta anche come Università della Spiritualità Maharshi o MAV) si trova a Goa, India. Il Maharshi Adhyatma Vishwavidyalay e la Fondazione per la Ricerca sulla Scienza Spirituale sono delle organizzazioni senza scopo di lucro gestite da volontari in tutto il mondo che si dedicano ad un comune obiettivo, fare del progresso spirituale e cercare la verità. Uno degli obiettivi principali di entrambe le organizzazioni è di valutare ed esaminare come le nostre decisioni e la quotidianità ci affliggano a livello spirituale. A tal fine, i loro gruppi di ricerca conducono congiuntamente vari esperimenti e progetti di ricerca presso il Centro di ricerca spirituale e Ashram a Goa, India. A partire dal 2019, il team di ricerca spirituale dell’Università della Spiritualità Maharshi ha accumulato 38 anni di esperienza in ricerca spirituale.

3. Esperimento per studiare l’effetto del festeggiare il nuovo anno secondo il Gudi Padwa

3.1 Metodologia

A. Informazioni sui cercatori che hanno preso parte all’esperimento L’effetto spirituale del festeggiare il Gudi Padwa rispetto alla celebrazione del capodanno

  • 10 cercatori del Centro di Ricerca Spirituale e Ashram hanno preso parte a questo esperimento. (Erano dello stesso gruppo dei 12 che avevano partecipato all’esperimento sul Capodanno. Due dei cercatori del gruppo precedente non hanno potuto partecipare.)
  • A questi 10 cercatori è stato chiesto di partecipare alla cerimonia del Gudi Padwa all’alba del 6 Aprile 2019.
  • Tutti i cercatori partecipanti praticano la Spiritualità su base regolare e perciò hanno un livello spirituale superiore alla media. Il loro sesto senso è infatti attivato e possono percepire le vibrazioni sottili, grazie alla pratica spirituale.
  • Alcuni cercatori del gruppo soffrono di distress spirituale ed altri no, cioè questi sono spiritualmente positivi. Riferirsi all’articolo – Cos’è il distress spirituale?

Il motivo per cui entrambe le tipologie di cercatori sono state scelte come campione rappresentativo è perché gran parte della popolazione mondiale soffre di distress spirituale ed era importante comprendere la differenza dell’effetto del Gudi Padwa su entrambi i segmenti.

Descrizione dell’immagine : Cercatori che rendono omaggio al Gudi issato. Un Gudi è un simbolo ritualistico di Rettitudine.

B. Informazioni sullo strumento utilizzato per l’esperimento

Per analizzare l’effetto della celebrazione del Gudi Padwa il team di ricerca spirituale ha usato il sesto senso avanzato dei suoi cercatori insieme allo scanner di energia ed aura conosciuto come Termo Scanner Universale (UTS), utilizzato per acquisire le letture dei cercatori partecipanti, prima e dopo la celebrazione.

L’effetto spirituale del festeggiare il Gudi Padwa rispetto alla celebrazione del capodanno

L’UTS è uno strumento sviluppato dal Dr Mannem Murthy (un ex scienziato nucleare) e viene usato per misurare l’energia sottile (positiva e negativa) e l’aura intorno ad un oggetto (vivente o non vivente). Le letture UTS danno informazioni sull’aura negativa, positiva e aura totale misurata intorno all’oggetto. Si prega di riferirsi all’articolo sulla Metodologia delle letture UTS (in preparazione) per saperne di più su come vengono prese le letture UTS e sul loro significato.

C. Informazioni sulle letture e sulla sequenza degli eventi

Ora Cos’è successo
5:15 del mattino fino alle 6:30  Letture di base : Sono state pese le letture UTS e le fotografie dei cercatori prima dell’inizio della celebrazione ritualistica.
6:30 del mattino fino alle 7:30  La celebrazione del Gudi Padwa : I cercatori hanno partecipato alla celebrazione ritualistica. Ai cercatori è stato chiesto di astenersi dal cantilenare il Nome di Dio durante la cerimonia ma potevano recitare preghiere per assorbire la Coscienza Divina (Chaitanya) della cerimonia. Il motivo per cui è stato chiesto di non cantilenare è perché il Nome di Dio in sé ha un effetto molto positivo e quindi avrebbe potuto alterare le letture.
7:40 del mattino fino alle 8:55  Letture dopo le celebrazioni : dopo le celebrazioni del Gudi Padwa sono state prese ulteriori letture UTS & fotografie dei cercatori.

3.2 Letture UTS

Esistono 4 tipi di letture UTS descritte nella tabella seguente :

Tipi di Letture UTS Descrizione
IR e UV Le letture di energia negativa sono di 2 tipi ed indicate da IR (infrarosso) e UV (ultravioletto). IR indica una forma minore di vibrazioni negative, mentre UV indica una forma più intensa di vibrazioni negative.
PA Indica una aura positiva.
MA Indica l’aura totale misurata del soggetto analizzato.

Il team di ricerca ha ampiamente utilizzato questo strumento, essendo state prese 10’000 letture di oggetti su un periodo di 5 anni, ed è stato osservato che l’UTS è piuttosto preciso e conferma le letture ottenute attraverso il sesto senso.

Tutte le letture UTS dei partecipanti sono diventate significatamene più positive dopo la celebrazione del Gudi Padwa.

Di seguito sono riportati i punti salienti delle letture prima e dopo le celebrazioni del Capodanno (31 Dicembre 2018 – 1° Gennaio 2019) e del Gudi Padwa (6 Aprile 2019).

L’effetto spirituale del festeggiare il Gudi Padwa rispetto alla celebrazione del capodanno

Da notare riguardo il Capodanno (31. Dicembre – 1° Gennaio) – Al 1° Maggio 2019 le letture prese dopo il festeggiamento del Capodanno sono quelle a maggiore livello di aura IR e UV negativa mai rilevate dall’UTS su una persona del gruppo di ricerca spirituale. Ciò indica la severità dell’impatto spirituale dell’esperimento sui partecipanti e la gravità dell’effetto di tale celebrazione sulla società.

Dalla tabella sopra, si possono notare i diversi effetti che le due celebrazioni hanno avuto sui partecipanti. Essendo i partecipanti dei cercatori, grazie alla loro pratica spirituale sono stati in grado di riprendersi dalla negatività spirituale del Capodanno in un paio di giorni. Per la persona ordinaria, tuttavia, l’effetto può persistere per giorni, se non settimane. Se le persone spiritualmente ordinarie sono ripetutamente esposte a tali stimoli negativi, la negatività nelle loro auree potrebbe non riprendersi affatto.

Un’altra osservazione riguarda l’abbigliamento delle cercatrici femmine che hanno partecipato agli esperimenti. È stato osservato che tra le cercatrici donne influenzate da distress, quelle che indossavano un sari di 9 metri hanno avuto più beneficio dalla cerimonia del Gudi Padwa rispetto a quelle che indossavano un sari di 6 metri. Ciò indica che quando le cercatrici indossano un sari di 9 metri per le occasioni di buon auspicio, è più probabile che possano beneficiare della positività dell’ambiente grazie alla positività spirituale del loro abbigliamento. In un esperimento separato si è scoperto che il sari di 9 metri, se indossato in modo corretto, è l’abbigliamento maggiormente positivo per le donne.

4. Commenti dei cercatori partecipanti all’esperimento

Ai cercatori partecipanti l’esperimento è stato chiesto con un sondaggio di come si sentissero prima, durante e dopo la cerimonia del Gudi Padwa. In un precedente sondaggio era stato chiesto loro riguardo la festa di Capodanno a cui avevano partecipato a fine 2018. Grazie al loro background di pratica spirituale regolare, la capacità di sesto senso viene risvegliata ed essi sono quindi in grado di percepire le vibrazioni sottili presenti a tali eventi partecipandovi.

Quando è stata posta la domanda su quale voto avrebbero dato a ciascuna delle due celebrazioni in termini di vibrazioni spirituali, su una scala da 1 a 10, è stato dato il seguente punteggio medio. (Notare che 1 denota vibrazioni altamente negative e 10 vibrazioni altamente positive).

L’effetto spirituale del festeggiare il Gudi Padwa rispetto alla celebrazione del capodanno

Di seguito è riportato un confronto riassuntivo delle loro esperienze circa la festa del Capodanno e del Gudi Padwa.

Circostanza Capodanno Gudi Padwa
Prima I cercatori hanno avuto un aumento dei pensieri mondani, in relazione al proprio corpo ed ego. I pensieri sulla pratica spirituale e Dio si erano ridotti. I cercatori provavano introversione spirituale, calma e gratitudine per avere l’opportunità di partecipare alla cerimonia.
Durante Non erano presenti pensieri su Dio, e l’attenzione era rivolta al divertimento. I pensieri sessuali erano aumentati con un aumento complessivo dei desideri. I cercatori hanno anche percepito vibrazioni di distress nei locali I cercatori hanno sperimentato la Coscienza Divina (Chaitanya) presente alla cerimonia e percepivano la guarigione spirituale che avveniva su di loro. Alcuni cercatori hanno provato emozione spirituale (bhāv).
Dopo I cercatori si sentivano prosciugati di energia e notavano un aumento dei pensieri negativi. C’era indifferenza e mancanza di desiderio di fare pratica spirituale. Per molti cercatori questi effetti sono durati 2 giorni. I cercatori si sono sentiti freschi ed entusiasti nonostante l’essersi svegliati presto alla mattina per partecipare alla cerimonia. Alcuni hanno notato una riduzione dei pensieri eccessivi e avvertito una riduzione del distress spirituale. C’era la sensazione che la celebrazione fosse stata molto più appagante e positiva della festa di Capodanno.

Da quanto sopra, emerge un quadro chiaro della differenza tra i due modi di celebrare il Nuovo Anno a livello spirituale. Di seguito sono riportati alcuni commenti dei cercatori relativi a come si fossero sentiti riguardo queste due celebrazioni.

  • I pensieri erano di natura molto più pura, più semplici e più positivi durante la celebrazione del Gudi Padwa. In contrasto, era molto chiaro notare quanto fosse intensa l’attrazione di Māyā (la Grande Illusione) durante la festa di Capodanno, ma anche come questa fosse di breve durata e temporanea. L’esperienza del Gudi Padwa è stata molto più pura e più gratificante. I due eventi non sono paragonabili, ma risulta chiaro ed evidente il forte contrasto in termini di Tama e Sattva, rumoroso e pacifico, artificioso e naturale, di breve durata e di lunga durata, estroverso e introverso. Pensare alla festa del Capodanno mi genera un immagine di forte distress.
  • Alla festa del Capodanno, ho sentito che pur divertendoci, potevo chiaramente percepire una copertura nera che mi assaliva e mi prosciugava di energia positiva. Inoltre, l’intero ambiente era volto all’aumento della propria estroversione ed ego. C’erano molte vibrazioni sessuali emanate dalle persone lì presenti. Al contrario nella celebrazione del Gudi Padwa, la positività nell’ambiente era in espansione. Sentivamo avvenire la guarigione spirituale e l’introversione.
  • La notte precedente il 31 Dicembre, ero irrequieto e avevo dei pensieri in mente come il volermi “divertire a questa festa”. Al contrario, la sera prima del Gudi Padwa mi sentivo calmo. Sentivo come se la mente fosse in uno stato di pace ed ero felice dentro. Il giorno dopo la festa di Capodanno è stato spiacevole per me, perché non avevo voglia di fare nulla. Sentivo come se avessi perso tutta la mia energia. Il giorno dopo il Gudi Padwa, mi sentivo fresco ed energetico. Mi sentivo più calmo, la mia mente era più stabile e potevo svolgere le molte mansioni con entusiasmo.

5. Alcune differenze tra Capodanno e Gudi Padwa

Per quelli di noi che partecipano alle celebrazioni di Capodanno, si pensa raramente alle sue ripercussioni spirituali. Partecipiamo a tali eventi perché è la norma e non mettiamo veramente mai in questione la situazione come tale.

Per darvi un’idea, il team di ricerca spirituale ha preparato una tabella comparativa tra i due tipi di celebrazioni. Di seguito sono riportate alcune differenze, e il loro effetto risultante sulle persone che vi partecipano.

Aspetti / Situazioni Giorno di Capodanno Gudi Padwa
(festeggiato in una maniera tradizionale)
Ora del giorno delle celebrazioni Mezzanotte (e durante la notte) All’alba
Ambiente in quel periodo dell’anno Sterile e freddo (nell’emisfero settentrionale) Primavera ed inizio della stagione del raccolto
Desiderio di sigarette, fumo, droghe e alcol. Alto Nullo
Abbigliamento Aumento dell’ego, comportamento sessuale, vulnerabilità spirituale Introversione e purezza spirituale (sattvikta), protezione spirituale.

Esempio: Indossare un sari di 6 o 9 metri.

Cosa inducono i festeggiamenti Estroversione, pensieri sessuali Introversione spirituale, emozione spirituale, stato meditativo
Sensazione del giorno dopo Se celebrato con entusiasmo, ci si sente principalmente esausti il giorno seguente e ci vuole del tempo per recuperare. I partecipanti si sentono fisicamente e spiritualmente più positivi. A livello sottile il partecipante è energizzato spiritualmente.
Pensieri sulla Spiritualità e sulla crescita spirituale Assenti Presenti
Componente sottile più attiva al momento della celebrazione Componente Tama : Mezzanotte è il periodo della giornata più tamasik (spiritualmente dannoso) Componente Sattva : L’alba è uno dei momenti più sattvik (spiritualmente puro) della giornata
Effetto delle energie negative Attività massima Minor attività
Effetto della partecipazione Aumento del rischio di essere controllato da energie negarive1 Riduzione del rischio di essere controllato da negative energie1

Note:

  1. Inoltre, se si continua a partecipare a tali feste durante l’anno, il rischio di essere influenzati negativamente aumenta in modo significativo. Al contrario, impegnarsi in attività spirituali come il Gudi Padwa su base regolare aumenta la positività e riduce il rischio di essere attaccati da energie negative.

Proprio come le persone organizzano feste ed eventi a Capodanno, abbiamo scoperto attraverso la ricerca spirituale che anche le energie negative pianificano il Capodanno, in modo che possano trarre il massimo vantaggio dalle persone per rafforzare il loro controllo sulla società.

Secondo il National Insurance Crime Bureau, USA le festività sono caratterizzate dal maggior numero di furti d’auto dell’anno. Il giorno peggiore è il primo dell’anno, ma anche la notte di Capodanno si classifica ai massimi livelli per aumento dei furti d’auto (nicb.org, 2018). C’è un picco in altri crimini come la violenza domestica, possesso di droga, abusi di sostanze in pubblico, guidare in stato di ebbrezza, violenza, ecc. Ad esempio, il New South Wales (NSW) Australia Bureau of Crime Statistics and Research ha dichiarato che il numero di aggressioni registrate dalla polizia del NSW il giorno di Capodanno è il più alto dell’anno (bocsar.nsw.gov.au, 2018).

I punti di cui sopra mettono in prospettiva i due tipi di celebrazioni del Nuovo Anno. In realtà, se si pensa più approfonditamente ai punti precedenti, si può argomentare circa l’assurdità della scelta arbitraria di questa data e del periodo per festeggiare il Capodanno. Condurre qualsiasi celebrazione o evento a mezzanotte è invariabilmente minato da vibrazioni negative dell’ambiente. Un’altra tendenza preoccupante è che al giorno d’oggi è la norma per le giovani generazioni fare festa di notte in discoteca ogni fine settimana. Quello di cui non si rendono conto è che verranno influenzati negativamente in misura maggiore rispetto ai cercatori partecipanti all’esperimento del nuovo anno Quando ciò accade ripetutamente, la possibilità di riprendersi dalla negatività è molto improbabile. Ciò comporta effetti deleteri a lungo termine, a livello fisico, psicologico e spirituale.

6. Osservazioni conclusive

Lo scopo della vita è quello di crescere spiritualmente o perlomeno si dovrebbe cercare di non aumentare la negatività spirituale dell’ambiente, che ostacola direttamente la crescita spirituale della società. Idealmente, il giorno di Capodanno dovrebbe essere un giorno in cui si riafferma la propria determinazione alla crescita spirituale mentre si esprime gratitudine a Dio per la Sua benedizione dell’anno passato.

Le celebrazioni di Capodanno così come le feste notturne (una pratica ormai comune in tutto il mondo come modo di festeggiare) aumentano drasticamente la negatività nell’ambiente in vari aspetti e perciò hanno un grave impatto negativo sulla società a livello spirituale. Sfortunatamente, a causa dell’incapacità di percepire le vibrazioni sottili di distress, la società continua a celebrare il Capodanno in modo così ignaro circa il suo lato oscuro.

A seconda della cultura e delle tradizioni, varia la data in cui è fissato il giorno del Capodanno. Dal punto di vista spirituale, tali festeggiamenti non dovrebbero essere a mezzanotte o dopo il tramonto, ma di mattina presto. Solo se le celebrazioni sono orientate verso il progresso spirituale (secondo i principi Universali) o positività spirituale, esse emaneranno vibrazioni positive e la società ne beneficerà.