Per capire meglio questo articolo ti consigliamo di familiarizzare con l’articolo su –

1. Lezioni di Yoga e crescita spirituale –introduzione

Partecipare alle lezioni di yoga è diventato molto popolare in tutto il mondo. Molte lezioni di yoga insegnano le posture yogiche (āsan) e gli esercizi di respirazione sviluppati dagli antichi yogi per regolare le energie vitali nel corpo (prāṇāyām). Dal punto di vista della crescita spirituale abbiamo deciso di esplorare il vantaggio del frequentare lezioni di yoga che consistono principalmente nell’asanas e pranayam yoga.

2. Yoga asanas and pranayam purificano il tuo corpo vitale

La ricerca spirituale intrapresa dall’SSRF ha rivelato che se si pratica l’asanas yoga e il pranayam, vengono poste determinate limitazioni dal punto di vista della crescita spirituale.

Il seguente grafico mostra la media della purificazione spirituale che avviene attraverso i vari corpi della nostra esistenza dopo aver intrapreso asanas e pranayam yoga.

Puruficazione* dei vari corpi mediante il yoga asanas (yogasanas) e pranayam

Yoga asanas (yogasanas) Pranayam
I vari corpi (massima purificazione possibile) Massima purificazione possibile Anni richiesti Massima purificazione possibile Anni richiesti
Il corpo fisico (20%)

20%

10

20%

6

Il corpo vitale (30%)

7%

10

30%

8

Il corpo mentale (100%)

5%

10

10%

8

Il corpo causale (100%) (L’intelletto)

2%

10

2%

8

Il corpo sopracausale (100%) L’ego sottile

1%

10

1%

8

*Per purificazione intendiamo l’aumento della componente sattva in quel corpo particolare

Da questa tabella si può vedere che l’asanas yoga e il pranayam purificano rispettivamente il corpo fisico e il corpo vitale (prāṇa-dēha), vale a dire aumentano la componente Sattva in essi. Ad esempio mediante lo yoga asanas il corpo fisico viene purificato spiritualmente fino al 20% da un aumento della componente Sattva, e ciò richiede in media 10 anni.

3. Forme più sottili di pratica spirituale necessarie per una rapida crescita spirituale

Aumentare la componente Sattva nei corpi più sottili come la mente, l’intelletto e il sottile ego richiederà un tipo più sottile di pratica spirituale. Inoltre la purificazione conseguita negli organi fisici e vitali da parte dell’asanas yoga e pranayam può verificarsi seguendo altri percorsi di pratica spirituale

4. Lo yoga asanas e pranayam non prevengono l’effetto del destino

È importante aggiungere che non esiste alcuna connessione tra la purificazione del corpo e il destino da dover subire. Ad esempio se una persona è destinata a sostenere un incidente, o a sviluppare una malattia muscolare come una miopatia degenerativa, avere fatto yoga asanas non lo impedirà. La purificazione del corpo tuttavia aumenta la tolleranza del corpo per affrontare il suo destino.

5. La purezza spirituale necessaria per raggiungere il Paradiso dopo la morte

Uno degli obiettivi della crescita spirituale è quello di raggiungere un piano di esistenza più elevato come il Paradiso (Swarga), Maharlok, Janalok, Tapolok o Satyalok dopo la morte. Anche per raggiungere la sottile regione del Paradiso, che è la più bassa tra le suddette regioni positive nell’aldilà, ciascuno dei diversi corpi della nostra esistenza menzionati nella tabella precedente dove essere puro almeno del 50%. Fare riferimento all’articolo – Dove andiamo dopo la morte.

6. Sommario

  • L’asanas yoga e il pranayam sono molto utili nella vita terrena per rendere sani il corpo fisico e il corpo vitale. Con un corpo sano si può intraprendere meglio la pratica spirituale come il servizio verso la Verità Assoluta (satsēvā).
  • Se l’asanas yoga e il pranayam vengono integrati con altre forme di pratica spirituale per purificare il corpo mentale e gli altri corpi, una persona può raggiungere un rapido progresso spirituale nella propria vita. Così una persona può progredire per raggiungere lo scopo della vita che è quello di fondersi con Dio.