1. Dove esistono i fantasmi?

I fantasmi (demoni, diavoli, energie negative, ecc.) esistono principalmente nella regione del Nether (Bhuvarlok) e nella regione dell’Inferno (Pātāl). Da lì abitano anche la regione della Terra (Bhuglok) e influenzano o posseggono esseri umani.

 

Si prega di notare che:

1. Per semplicità, in questo diagramma abbiamo mostrato i piani di esistenza uno sopra l’altro, in realtà essi si direzionano ovunque intorno a noi. È solo che la Terra è il piano fisicamente tangibile e visibile; Mentre gli altri piani sono progressivamente sempre più sottili e quindi invisibili all’occhio umano. Infatti diverse persone, bensì vivano sul piano terrestre, sperimentano pensieri ed emozioni corrispondenti ai differenti piani di esistenza secondo il loro livello o pensiero spirituale. Ad esempio i Santi, cioè le persone spiritualmente evolute al di là del livello spirituale del 70%, conducono un’esistenza corrispondente ai piani positivi dell’esistenza del Cielo e oltre. Al contrario una persona che pianifica un furto sperimenta pensieri corrispondenti al primo piano dell’Inferno, un’altra che prevede qualche atto mirato a danneggiare gli altri al secondo piano dell’Inferno e così via e una persona che pianifica omicidi sperimenta pensieri corrispondenti al settimo piano dell’inferno. Tuttavia non è possibile sperimentare contemporaneamente due piani di esistenza, cioè una persona non può sperimentare pensieri corrispondenti a due piani diversi, ad es. Paradiso e Mahārlok.

2. La regione Nether (Bhuvarlok) per essere precisi, è una regione allineata lontana da Dio. L’abbiamo tuttavia rappresentata come un piano positivo, dato che i corpi sottili di questa regione hanno ancora la possibilità di nascere sulla Terra per progredire spiritualmente. Una volta che i corpi sottili regrediscono e giungono in una qualsiasi delle regioni dell’Inferno, allora la possibilità di rinascere sulla Terra e di progredire verso Dio è remota.

2. Dove vivono I fantasmi in base al loro potere spirituale?

La regione che i fantasmi (demoni, diavoli, energie negative, ecc.) occupano, varia a seconda del loro potere spirituale, delle capacità ecc. Ogni essere (cioè esseri umani o sottili) vive comodamente nella rispettiva regione perché le sue frequenze corrispondono a quella regione. Con il crescere del potere spirituale, i fantasmi diventano ancora più sottili e si spostano nelle regioni negative progressivamente più profonde. Così i fantasmi che hanno meno potere spirituale si trovano nella regione del Nether. I fantasmi che esistono nei gradini più profondi della regione dell’Inferno sono progressivamente più potenti e cattivi.

3. Spostamento dei fantasmi (demoni, diavoli, energie negative, ecc.) tra le varie regioni

  • I fantasmi (demoni, diavoli, energie negative, ecc.) Possono muoversi su larghe distanze fisiche sulla regione della Terra in pochi secondi.
  • Possono anche muoversi molto facilmente tra la Terra e le sottili regioni in pochi secondi.
  • I fantasmi delle regioni più sottili dell’universo possono viaggiare verso quelle più grossolane come la regione terrestre a proprio piacimento. Ad esempio, un fantasma della terza regione dell’Inferno può facilmente raggiungere la regione del Nether o della Terra.
  • In linea di principio, le persone o i corpi sottili della regione terrestre e della regione del Nether non possono visitare regioni più sottili, cioè le regioni positive più elevate come il Cielo (Swarga) o le regioni ancor più negative come la regione dell’Inferno.

4. Dove vivono I fantasmi sulla Terra?

I fantasmi esistono in una varietà di luoghi sulla Terra. Possono insediarsi e creare il loro centro in oggetti viventi e non viventi. Per centro si intende un luogo dove conservano l’energia nera. Il centro funge da punto di ingresso e da un punto di ricezione o trasmissione dell’energia nera. I fantasmi (demoni, diavoli, energie negative, ecc.) generano tale centro per se stessi nelle persone, negli alberi, nelle case, nelle apparecchiature elettriche, ecc. Quando creano un centro per se stessi nelle persone, esso serve a soddisfare i loro desideri relativi al mangiare, al bere, al fumo, al sesso o per risolvere un conto dare e prendere. Poiché i fantasmi sono costituiti dal Principio dell’Aria Assoluta (Vāyutattva), non si possono vedere senza una visione sottile.

È più probabile trovare fantasmi nei seguenti posti.

Esseri umani: I fantasmi esistono intorno, in e nell’uomo per soddisfare i loro desideri, cercare vendetta, risolvere il loro conto dare e prendere con quelle persone o per trarre piacere dal loro tormento. I fantasmi (demoni, diavoli, energie negative, ecc.) occupano qualsiasi parte del corpo fisico, della mente o dell’intelletto della persona. Ciò è comunemente noto come possesso demoniaco.

La durata del possesso demonio può estendersi per molti anni o attraverso le nascite. Nella maggior parte dei casi la persona non sa di essere posseduta o agisce in base al desiderio del fantasma che la possiede (demone, diavolo, energia negativa, ecc.) o spettro fantasmi.

Se il fantasma risiede all’interno o all’esterno della persona o dell’oggetto posseduto è di importanza puramente accademica. Questo perché la portata del controllo esercitato da un fantasma su un essere umano non è correlata al fatto che risieda o meno all’interno o all’esterno della persona.

Fare riferimento all’articolo 3.1 Qual è il significato dell’essere “afflitti da fantasmi” (demoni, diavoli, energie negative, ecc.) e dell’essere “posseduti da fantasmi” (possessione demoniaca)?

Animali: I fantasmi si trovano principalmente sugli animali. Esistono raramente all’interno degli animali; Tuttavia lo fanno quando vogliono distruggere l’umanità attraverso il controllo su di essi. L’animale posseduto diventa selvaggio e attacca gli esseri umani, causandogli danni.

Alcuni animali e uccelli quali cani, cavalli, gufi e corvi sono più sensibili alla presenza dei fantasmi. Quando i cani iniziano ad abbaiare o a guaire improvvisamente nel bel mezzo della notte senza alcuna ragione apparente, potrebbero avvertire la presenza di fantasmi.

Vegetazione: Generalmente i fantasmi si appassionano alla vegetazione. Anche qui gli alberi le cui frequenze sono simili a quelle dei fantasmi sono favorevoli. (Tutto nell’universo ha una certa frequenza: un’aura è una manifestazione di questa frequenza.) L’albero tamarindico come mostrato nell’immagine è un esempio comunemente noto e documentato. I fantasmi si trovano di frequente anche negli alberi di fico indiani (Ficus Indica) e nella fico Sacra.

Fare riferimento all’articolo – Possono animali e piante / alberi essere posseduti?

Oggetti infestati: Molto spesso persone dopo la morte continuano ad essere attaccate mentalmente da oggetti che apprezzavano quando vivevano sulla Terra. Il loro corpo sottile si insidia attorno a tali oggetti come una sedia preferita, una proprietà, ecc.

Ad esempio, se una donna defunta rimane attaccata ai propri gioielli e diamanti, allora la sua mente si blocca intorno ai gioielli. Tali oggetti divengono oggetti infestati. Le persone che li indossano possono attraversare tanta sofferenza se il corpo sottile per una ragione qualsiasi è infelice che lo si indossi. Se l’oggetto è posseduto da un fantasma, l’angoscia sperimentata dalla persona che entra in contatto con esso o la indossa è ancor più dovuta all’energia nera associata del fantasma.

Posto infestato: Quando la terra viene posseduta attraverso la violenza, se le vittime muoiono durante tale processo, i loro corpi sottili infestano tale posto. Non consentono a nessuno di entrare in quella zona. Essi tormentano tutti i colpevoli. Questi luoghi sono conosciuti come luoghi infestati.

 

Casa infestata: Nell’esempio sopra, con il tempo alcuni abitanti della casa possono perdere la vita e così anche i loro corpi sottili infestano i locali. Successivamente, anche persone estranee all’evento sperimentano la sofferenza sotto forma dell’udire voci o urla durante una giornata di luna piena crescente o nel mezzo della notte. In questo caso si parla di una casa infestata.

 

Veicolo: Se una persona viene uccisa o perde casualmente la vita su un veicolo, il suo corpo sottile occupa tale veicolo. Ciò non avviene necessariamente e in ogni caso. Dipende anche da altri fattori come il destino della persona, il suo livello spirituale, il numero di impressioni negative, l’ego e la natura degli atti durante la sua vita ecc.

Quando le persone sperimentano ripetutamente varie forme di sofferenza inesplicabile sia dentro che intorno al veicolo, sotto forma di ansia, di presenza in o intorno al veicolo, o perdita di controllo del veicolo, ecc. È molto probabile che il veicolo sia infestato da un fantasma.

Strade: In molti casi di incidenti stradali fatali, i corpi sottili delle persone morte coinvolte nell’incidente infestano il posto. Oscurati dalla propria morte, causano altri incidenti motoristici. Molti dei corpi sottili di queste vittime frequentano quella parte della strada. Nel tempo il loro numero continua ad aumentare e gli incidenti si susseguono. A meno che non si effettuino delle prassi a livello spirituale per liberare questi sottili corpi da questo attaccamento, gli incidenti continuano nonostante tutti gli sforzi per limitarli a livello fisico. Questo è il motivo per cui alcune zone sono oggetto di molto incidenti nonostante si trovino lungo dei rettilinei, con segnaletiche chiare, ecc.

Alcune persone costruiscono piccoli memoriali in tali siti in memoria del defunto. In tal modo, il corpo sottile della persona si attacca al memoriale del sito dell’incidente. A causa di ciò, viene ostacolato l’avanzamento del corpo sottile verso la regione sottile di sua destinazione. Di conseguenza, il corpo sottile sperimenta un disagio.

Stazioni di polizia: I corpi sottili di detenuti morti in seguito alla tortura della polizia infestano in grande misura le celle. Questo è uno dei motivi per cui si avverte un certo disagio nelle stazioni di polizia in cui si sono verificati tali decessi.

 

Corda per impiccagione: I corpi sottili di molti di quelli che sono stati impropriamente impiccati infestano le carceri.

 

 

Gli ospedali: I corpi sottili di molti di quelli che muoiono dopo aver lottato per la vita in un ospedale ne infestano i locali. La presenza di questi corpi sottili o di coloro che sono diventati dei fantasmi creano un ambiente di negatività. Ciò colpisce sia la persona malata, che i parenti e amici che frequentano tali ambienti o le fanno visita. L’effetto di questa negatività potrebbe manifestarsi in un processo di guarigione ritardato, ecc. Alcuni pazienti vulnerabili, i loro visitatori o i residenti ospedalieri possono venir colpiti o posseduti da fantasmi durante il loro soggiorno in ospedale senza accorgersene.

Cimiteri e sale crematorie: I corpi sottili di coloro i cui riti funebri sono inadeguati, infestano la zona per molto tempo. Si tratta di uno dei motivi per cui la maggior parte delle persone si sentono disagio, avverte pesantezza o stanchezza, ecc. dopo aver frequentato tali luoghi. Tuttavia, la maggior parte delle volte si tratta solo di cause psicologiche.

Quando le persone sperimentano ripetutamente varie forme di inesplicabile disagio, intorno ad un luogo, ad una persona o ad un oggetto, è molto probabile che il luogo, la persona o l’oggetto siano influenzati o posseduti da un fantasma. Le sensazioni di disagio include:

  • una sensazione ansia,
  • l’avvertire una presenza,
  • sentire come se la propria energia venisse succhiata via ecc.
  • ripetuti incidenti che si verificano in un determinato luogo, senza alcuna ragione apparente.

La presenza effettiva dei fantasmi è tuttavia evidente solo a coloro che hanno un sesto senso attivo. I fantasmi causano disturbi a coloro che vengono nelle vicinanze o li possiedono, in particolare coloro che sono vulnerabili psicologicamente (ansiosi, depressi) o spiritualmente (cioè con un basso livello spirituale, o già colpiti o posseduti da fantasmi).

5. Cosa possimao fare per proteggerci dai fantismi?

La pratica spirituale regolare aiuta a costruire forza spirituale e questo a sua volta diventa la nostra armatura protettiva contro gli attacchi dai fantasmi. Prima di entrare in aree infestate bisogna pregare Dio per la protezione. Insieme a questo continuare a cantilenare il Nome di Dio secondo la religione di nascita, rafforza la guaina protettiva di Dio intorno a noi.

Alcune persone pensano: “Dovrei stare lontano dalla ricerca di fantasmi, ecc., così essi non mi disturberanno”.

A queste persone, l’SSRF consiglia l’importanza del conoscere i luoghi in cui esistono fantasmi e cosa fare per proteggersi contro la loro influenza. Stare al buio o mettere la testa sotto la sabbia facendo finta di niente ci protegge dal loro effetto dannoso. Al contrario, diventa più facile per i fantasmi (demoni, diavoli, energie negative, ecc.) influenzare tali persone a causa della loro ignoranza, poiché non prendono le opportune precauzioni per proteggere se stessi.