Conseguenze dei peccati

1. Introduzione

Nell’articolo su Cosa sono i meriti e i peccati, abbiamo spiegato che un peccato è conseguenza di un atto deliberato che causa danni a qualcun altro.

In questo articolo spieghiamo le conseguenze o la punizione di coloro che commettono un peccato.

2. Perché esistono persone i cui peccati non vengono puniti?

Noi vediamo criminali, persone corrotte o funzionari e politici ecc., che commettono molti atti peccaminosi e che nonostante ciò, riescono ancora a godere dei lussi della vita. Il perché queste persone non vengono punite per i loro peccati, è una questione che sconvolge molti.

Queste persone sono felici a causa dei meriti della loro nascita precedente. Anche Dio non può fare nulla finché la scorta del loro merito non è finita. Tuttavia, una volta che la scorta dei loro meriti si esaurisce, devono affrontare le conseguenze dei loro atti peccaminosi in forma di malattie, povertà, sofferenze nell’Inferno (Pātāl) dopo la morte ecc. In breve, nessuno può sfuggire ai peccati.

Nonostante i meriti delle nascite precedenti, poiché le loro tendenze sono cattive, le energie negative acquisiscono il controllo della loro mente e dell’intelletto e rafforzano i difetti di personalità in essi. Di conseguenza, commettono sempre più peccati, in modo da esaurire i loro meriti molto rapidamente. Una volta che i loro meriti sono esauriti, le energie negative li circondano da tutte le parti, li portano sotto il loro controllo e infliggono diversi tipi di sofferenza. Anche dopo la morte, questi individui soffrono nell’Inferno per molti anni.

3. Sofferenza nell’Inferno

Informazioni sul dolore sperimentato nei diversi piani dell’Inferno nell’aldilà sono fornite nel nostro articolo su “Dove andiamo dopo la morte?”.

4. Sofferenza dopo la morte e oltre

Quando i peccatori esauriscono le sofferenze nell’Inferno, finiscono di soffrire?

Di seguito troveremo la risposta nel fatto che il viaggio di tali peccatori continua in due modi.

4.1 Se sono stati commessi pochi peccati

Dopo diversi anni di sofferenza e di povertà, l’atteggiamento del peccatore subisce un cambiamento. Simpatizzano nei confronti dei poveri. La loro coscienza è piena di amore per gli altri. Dopo diverse reincarnazioni, il loro egoismo diminuisce e diventano molto amorevoli. Quindi, tali individui iniziano a evolversi spiritualmente nel senso vero sulla forza delle virtù della cortesia e dell’umanità.

Qui, le persone sofferenti subiscono in ultima analisi lo scopo del loro cambiamento per il meglio.

4.2 Se sono stati commessi molti peccati

I peccatori imperterriti che hanno abusato della loro reincarnazione in forma umana non riceveranno nuovamente la possibilità di rinascere come uomo se non dopo qualche millennio. Dopo essere stati puniti nell’Inferno, alcuni individui rinascono come indicato di seguito.

  1. Come alberi o pietre
  2. Come insetti
  3. Come pesci, avvoltoi, pipistrelli, ecc.
  4. Come animali da carico (se il quantum di peccato è molto alto, allora sono tenuti a rinascere sotto forma di animali da trenta a quaranta volte e poi in una famiglia molto povera, dove tutti devono faticare per vivere)
  5. Come persona brutta, disabile o malata
  6. Soffrire di una rara malattia incurabile come alcune forme di cancro
  7. Come mendicante

Da quanto sopra si può capire che gli individui che commettono crimini come esseri umani vengono certamente penalizzati, e affrontare la pena è l’unico modo per esaurire tale sanzione. Con questo processo hanno anche l’opportunità di cambiare e, a meno che non commettano più peccati, si liberano dal circolo della pena.

5. Malattie e difficoltà da affrontate come conseguenza di atti peccaminosi

La tabella seguente offre una visione dei diversi peccati e delle loro conseguenze nelle rinascite future o nell’aldilà.

Conseguenze da dover affrontare nella rinascita successiva o all’Inferno a causa dei peccati commessi

Peccato commesso da una donna Rinascita come essere umano Rinascita in specie animale
Rapporto inappropriato col marito Parlare in modo rabbioso col marito Sordità, povertà per sette nascite Cagna, vixen
Mangiare da sola, senza dividere con il marito Pipistrello che si nutre prima dei vermi e poi dei propri escrementi
Adulterio Guardare altri uomini con desiderio Povertà e strabismo
Commettere adulterio Cagna
Peccato commesso da un uomo Rinascita come essere umano Rinascita in specie animale
Seconde nozze Sfortuna per sette vite
Spingere una donna ad abortire Infertilità, se nasce un figlio vive poco
Adulterio Desiderare altre donne Disturbi agli occhi
Relazione fisica con l’amica della moglie Cane
Relazione fisica con la moglie del fratello Scimmia, seguito dalla rinascita sotto forma di un serpente e infine l’Inferno
Peccati commessi sia da donne che da uomini Rinascita come essere umano Rinascita in specie animale
Criticare religioni diverse dalla propria Povertà
Scorgere ciò che sta mangiando l’altro Cecità
Parlare sempre delle debolezze di altri Problemi al cuore
Amicizia con i peccatori Scimmia
Tradimento Vomitare dopo i pasti

La tabella che segue fornisce un esempio più dettagliato e un approfondimento sulle conseguenze dei peccati commessi a causa del furto.

Rubare Rinascita come essere umano Rinascita in specie animale
Generale Unghie scarse
Acqua Corvo
Frutta Bruttezza Animale selvaggio
Latte Lebbra
Miele Aquila
Cibo Malattia della milza
Vestiti, rame, ferro, cotone e sale Leucoderma
Oggetti di casa e utensili Corvo
Libri Cecità
Oro Disordini urinari, diabete Vermi, insetti
Articoli posti sul letto di morte Ergastolo
Soldi che appartengono alla società Scrofula

6. Sommario – conseguenze del peccato

Le conseguenze del peccato devono essere affrontate dall’individuo che ha commesso il peccato. Se non le affrontiamo in questa vita, dovremo affrontarle nell’aldilà o in una delle nostre prossime vite. Quando osserviamo una prospettiva positiva nei confronti delle difficoltà che subiamo come conseguenza del peccato, possiamo cambiare al meglio ed evolverci spiritualmente. L’espiazione dei peccati può anche aiutarci in questo processo.